Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Dona oraSostienici

Eventi

SOI, Congresso internazionale a Roma

Si svolge alla Nuvola di Fuksas dal 22 al 25 maggio, con simposi della IAPB Italia onlus e del Polo Nazionale dedicati rispettivamente alla prevenzione in gravidanza e all’ipovisione in Italia

La celebre Nuvola dell’Eur di Roma è il “teatro” principale in cui si tiene, dal 22 al 25 maggio 2019, il maggiore evento di oculistica del nostro Paese: si tratta del 17° Congresso internazionale della Società Oftalmologica Italiana (SOI), organizzazione di cui quest’anno ricorre il 150° anniversario, che si è aperto presso il Senato della Repubblica. Sala caduti di Nassirya (Senato, 22 maggio 2019): da sinistra Bruno Vespa, Matteo Piovella (Presidente SOI) e Mario Stirpe (Presidente Fondazione Bietti)

“Nei prossimi 20 anni le persone che avranno problemi di vista triplicheranno”: l’ha affermato il Presidente della SOI Matteo Piovella durante la conferenza inaugurale del 22 maggio, dedicata alla maculopatia e moderata da Bruno Vespa, che si è tenuta presso la Sala Caduti di Nassirya di Palazzo Madama. Però, ha premesso Piovella, “con una visita oculistica fai tutto: la prevenzione, la diagnosi, la prescrizione e la cura. Perché con i bambini è fondamentale? Perché sono i più deboli...”.

Tra gli eventi in programma alla Nuvola – il cui accesso è limitato – citiamo la chirurgia in diretta (Live Surgery) e una disamina delle principali patologie oculari, accanto ad appuntamenti come “Back to the Future: i giovani oculisti italiani ripercorrono la storia dell’oftalmologia fino alle più recenti innovazioni”. La cataratta e la chirurgia refrattiva ricevono, inoltre, un ampio spazio.

Dalla prevenzione in gravidanza all’ipovisione

Simposi, corsi e dibattiti costellano l’appuntamento di Roma che, pensato principalmente per gli oculisti, ospita anche un momento dedicato alla prevenzione in gravidanza: giovedì 23 maggio si è tenuto un Simposio dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus, durante il quale sono stati affrontati sia gli aspetti genetici che i rischi infettivi che le donne possono correre durante la gestazione, oltre a temi quali la progressione miopica e le norme di prevenzione primaria.

Il Presidente della IAPB Italia onlus, l’ avv. Giuseppe Castronovo, ha dichiarato in apertura dei lavori: "La prevenzione è un atto civilissimo perché non solo può salvare la vita (per i tumori), ma anche la vista, che i bambini non devono mai perdere".

Al Simposio si è sostanzialmente concluso come non sia dimostrata alcuna correlazione certa tra peggioramento dell’acuità visiva (principalmente miopia) e gravidanza. In realtà le donne incinte che riferiscono problemi visivi soffrono spesso di disturbi soggettivi o, comunque, transitori. Inoltre si è rilevato come oggi non esistano genericamente controindicazioni al parto naturale neanche per le donne con problemi oculari, salvo quadri clinici particolari (che possono ad esempio comportare un aumento dei rischi per la retina).

Venerdì 24 maggio si svolge, inoltre, il Simposio del Polo Nazionale sull’ipovisione in Italia: vengono analizzate differenze, punti di forza e aspetti critici dei diversi centri regionali alle prese con la riabilitazione visiva. Lo stesso giorno è stato organizzato, sempre alla SOI, un corso sulla diagnosi precoce del glaucoma.

I partecipanti

Nuvola di Fuksas (Roma Eur)Ogni anno si stima che partecipino, alle due manifestazioni principali della SOI, oltre 6500 oculisti e operatori del settore.

La stessa Società Oftalmologica Italiana spiega che "i lavori si svolgono in sessioni parallele durante le quattro giornate e presentano un articolato programma su: chirurgia refrattiva, glaucoma, neuro-oftalmologia, ottica, refrazione, contattologia medica, ipovisione, cornea, superficie oculare, retina medica, retina chirurgica, oftalmologia pediatrica, strabismo, cataratta, uveiti, orbita, chirurgia plastica, malattie degli annessi, tumori oculari e diagnostica strumentale".

Complessivamente questo nuovo Congresso SOI prevede oltre 60 eventi tra corsi, simposi e sessioni di comunicazioni scientifiche, annoverando la partecipazione di 21 società oftalmologiche monotematiche.

Da venerdì a sabato mattina si tiene la chirurgia in diretta in collegamento dalle sale dell’Ospedale Sant’Eugenio di Roma e si succederanno le assegnazioni dei premi [1].

Il Congresso non è accessibile al grande pubblico, ma si può partecipare dietro invito e preventiva iscrizione. I soci SOI possono invece partecipare gratuitamente a tutte le manifestazioni in programma. Il Congresso si rivolge non solo agli oculisti, ma anche a specializzandi in oftalmologia, medici di altre specialità, biologi, ortottisti/assistenti di oftalmologia e infermieri, nonché studenti di medicina e ortottica.

PROGRAMMA CONSULTABILE ONLINE

Fonte di riferimento: SOI

[1la Benedetto Strampelli SOI Medal Lecture 2019, la Gian Battista Bietti SOI Medal Lecture, la Antonio Scarpa SOI Medal Lecture 2019, SOI Honorary Award in Ophthalmology e il SOI Award “A Life spent serving Ophthalmology”


Pagina pubblicata il 14 maggio 2019. Ultimo aggiornamento: 23 maggio 2019


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.