Salta il menù
Vai alla pagina dona ora
Dona oraSostienici con il 5x1000

Notizie

Riabilitazione visiva contro la degenerazione maculare

Studio Usa conferma: si può imparare a vedere

Se si è ipovedenti in alcuni casi si possono recuperare parzialmente le capacità visive grazie alla riabilitazione, con risultati incoraggianti. Ad esempio, quando si è affetti dalla degenerazione maculare, che colpisce il centro della retina e affligge specialmente gli anziani.

Grazie a un programma di riabilitazione visiva approntato da medici oculisti e da altro personale specializzato si può imparare a sfruttare al meglio le proprie capacità visive residue. A questo argomento è dedicato un articolo pubblicato nel 2008 su Archives of Ophthalmology: si tratta di uno studio americano condotto su 126 pazienti dall’Università dell’Illinois di Chicago.

Durante la sperimentazione sono stati creati due gruppi: i 64 pazienti - con età media di 79 anni - che hanno intrapreso il percorso di riabilitazione hanno avuto effetti benefici già dopo quattro mesi, mentre coloro che non hanno partecipato ad alcun programma hanno sofferto di "piccole riduzioni" delle funzioni visive.

In Italia grande attenzione alla riabilitazione viene prestata, in particolare, dal Polo Nazionale presso il Policlinico Gemelli: si tratta di un centro all’avanguardia, ricco di competenze, dove un’équipe interdisciplinare è molto attenta ai casi individuali.

Fonte principale: Archives of Ophthalmology



Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.