Quegli Omega-3 tutti da bere

Uno o due bicchieri di vino rosso al giorno possono aiutare a prevenire l’AMD

9 dicembre 2008 – Il vino rosso? Che non ve la diano a bere: fa senz’altro bene se assunto in quantità moderate e se non siete malati di fegato. Infatti contiene i celebri Omega-3, che aiutano a proteggere non solo il nostro cuore e i nostri vasi sanguigni, ma anche la nostra retina.

Uno o due bicchieri di vino rosso, che vanno bevuti durante i pasti, aumentano i livelli di acidi grassi nel sangue, con numerosi effetti benefici. Si tratta di sostanze che – presenti in abbondanza nel pesce – aiutano a prevenire anche la degenerazione maculare senile (AMD), una malattia che può compromettere la visione centrale.

Un nuovo studio, che si è concentrato sugli aspetti cardio-vascolari, è stato condotto su oltre 1600 pazienti di tre Paesi (Italia, Belgio e Inghilterra). Dunque, il vino può offuscare la mente… ma può anche fare bene alla vista se bevuto con moderazione.

Questa ricerca è stata, tra gli altri, finanziata per l’Italia dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Vi ha preso parte l’Università Cattolica (sede di Campobasso).

Leggi anche: Consigli utili per la guida

Fonte: American Journal of Clinical Nutrition