Oltre undici milioni di ricoveri in Italia

Oltre undici milioni di ricoveri in Italia La stima del Ministero della Salute per il 2010 include day hospital e riabilitazione L’attività ospedaliera in Italia per il 2010 si è attestata oltre gli 11 milioni di ricoveri, in diminuzione del 4,9% rispetto all’anno precedente. In particolare questa riduzione stimata sembra particolarmente marcata per il day hospital (soprattutto per acuti) e per la riabilitazione. Le giornate di degenza provvisoriamente calcolate risultano pari a circa 70,7 milioni, con una riduzione del 3,7% lo scorso anno rispetto al 2009. è quanto ha evidenziato il Ministero della Salute nel Rapporto preliminare sull’attività di ricovero in Italia, elaborato in base ai dati ricavati dalle schede di dimissione ospedaliera (SDO). Il tasso di ospedalizzazione del 2010 è di circa 174,5 per mille abitanti ed è comprensivo delle varie tipologie di attività (acuti, riabilitazione e lungodegenza, regime ordinario e day hospital). La riduzione più evidente del tasso di ospedalizzazione si è registrata per gli acuti e per il ricovero diurno.

Fonte principale di riferimento: Ministero della Salute