Skip to content
Neonata prematura

Nuovi orizzonti per i nati prematuri

Neonata prematuraNuovi orizzonti per i nati prematuri Il rischio di retinopatia può essere ridotto grazie all’apporto di antiossidanti 26 giugno 2012 – Gli antiossidanti possono aiutare i nati prematuri a prevenire una potenziale retinopatia (ROP). Ad aprire gli occhi su questa possibilità sono ricercatori che fanno capo principalmente alla prestigiosa Università di Harvard (Usa). Grazie a un trattamento a base di antiossidanti si è riscontrata una riduzione dell’incidenza di problemi alla retina nel 22% dei casi ossia in 72 bambini nati prima della ventiseiesima settimana. Nei nati ancora più precocemente (prima della venticinquesima settimana) si è osservato, invece, un dimezzamento dei casi di ROP (-53%) in 24 bambini. La retinopatia del prematuro è, negli Stati Uniti, la seconda causa di cecità infantile. Indicativamente colpisce all’incirca la metà dei bambini nati prima dei sette mesi. La ricerca meriterà, tuttavia, ulteriori approfondimenti.

Fonte originale: Neonatology

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn