Miodesopsie: il cosidetto fenomeno delle “mosche volanti”

miodesopsie

Le miodesopsie (dal greco òpsis =“visione” e myōdes=“simile a mosche”) sono dei corpi mobili filiformi o puntiformi presenti all’interno del vitreo che proiettano sulla retina la loro ombra e, dunque, compaiono all’interno del campo visivo, generando il cosiddetto fenomeno delle “mosche volanti”, ossia la presenza di macchie nella visuale simili a delle mosche perennemente presenti davanti agli occhi.

Tale fenomeno può mostrarsi sia in soggetti giovani che anziani e molto spesso accompagna il paziente per tutta la vita. Normalmente la miodesopsia è accompagnata da una vista appannata, ombre diffuse o flash luminosi nel campo visivo che si spostano insieme con lo sguardo.

Scopri come orientarti nella nuova guida IAPB Italia Onlus: https://www.iapb.it/miodesopsie/