Minor rischio glaucoma per gente molto in forma

jogging-mare-web.jpg

Un’attività fisica elevata ridurrebbe la probabilità di esserne colpiti: le conclusioni di uno studio USA

ciclismo-parco.jpgLa forma fisica sembra ormai un toccasana globale, una sorta di parola d’ordine in tempi in cui lo stile di vita spesso non brilla. Ora un nuovo studio Usa – la cui autorevolezza gode dell’imprimatur di PubMed [motore di ricerca medico-scientifico gestito dal governo americano]] – giunge alla conclusione secondo cui, per chi è in gran forma fisica, il rischio di [glaucoma sarebbe ridotto.

Questo risultato è stato ottenuto ricorrendo a una correlazione statistica. Tra 9519 maschi e femmine d’età compresa tra i 40 e gli 81 anni sono stati individuati 128 casi di glaucoma. Ebbene, la maggior parte di questi non praticava affatto un’attività fisica oppure lo faceva in modo troppo blando, mentre solo pochi malati facevano un’attività sportiva intensa [almeno 500 unità per equivalente metabolico la settimana. Si tenga conto che 1MET = 1 kCal/kg/h]]. Dunque gli autori dell’articolo pubblicato da [Medicine & Science in Sports & Exercise consigliano l’esercizio fisico anche a fini preventivi.jogging-mare-web.jpg

Il punto di forza dello studio è che i pazienti sono stati seguiti mediamente per quasi 6 anni, mentre il suo limite principale è nel numero dei malati di glaucoma. In conclusione, sono auspicabili nuove ricerche con una base statistica decisamente più ampia per giungere a una conclusione più attendibile.

Fonte: Medicine & Science in Sports & Exercise