L’importanza della terapia di gruppo nella riabilitazione dei pazienti ipovedenti: l’esperienza del Polo Nazionale Ipovisione

gruppi auto-aiuto

Approssimativamente tra il 10 e il 30% degli ipovedenti riportano sintomi di depressione e ansia. 
Per questo motivo presso il Polo Nazionale Ipovisione la figura dello psicologo entra in una dimensione multidisciplinare, inserendosi in un team riabilitativo composto da professionisti appartenenti a diversi settori, al fine di sostenere i pazienti all’inizio, durante e dopo il percorso riabilitativo. 
I gruppi di auto-aiuto, sono risultati essere un eccellente metodo per affrontare le conseguenze psicologiche delle malattie croniche.

Per saperne di più: https://www.polonazionaleipovisione.it/limportanza-della-terapia-di-gruppo-nella-riabilitazione-dei-pazienti-ipovedenti/