Il bollettino dell’Unione mondiale ciechi arriva in Braille

Pubblicazione in alfabeto Braille

Pubblicazione in alfabeto Braille Il bollettino dell’Unione mondiale ciechi arriva in Braille Fino al 28 gennaio si potrà richiedere una copia cartacea in lingua inglese 18 gennaio 2010 – C’è tempo sino al 28 gennaio per richiedere un bollettino in lingua inglese, stampato in Braille, a cura dell’Unione mondiale dei ciechi. Chi avesse dimestichezza sia con l’alfabeto puntiforme che con la lingua di Shakespeare, quindi, potrà consultare il documento periodico non solo in formato elettronico (tra l’altro è disponibile persino in francese e spagnolo), ma anche stampato su carta. Tuttavia, l’Unione mondiale dei ciechi avverte: sarà in grado di inviare a casa solo un numero limitato di copie. Per avanzare la richiesta inviare un’e-mail a inter@uiciechi.it oppure un fax al numero 06-69988328 (entro giovedì 28 gennaio 2010), specificando se si desidera la versione in Braille integrale o in Braille contratto (Ufficio Affari Internazionali dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti).

Fonte: Uici