Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

rischio di glaucoma ad angolo stretto

Discussione avviata da iris il 6 aprile 2007

Buogiorno di nuovo e grazie della sua risposta cortese e veloce. In seguito alla sua domanda,se si riferisce ai cerchi che mi sono apparsi, e durata circa 15 min vedevo questi cerchi che si muovevano e non riucsivo a leggere una parte della pagina del libro, dopo di che i cerchi si sono ingranditi finché sono scomparsi dell tutto lasciando una leggera mal di testa ma forse perche mi sono spaventata a morte. La seconda volta dopo 8 mesi e durata 10 min forse perche ho messo la pilocarpin dopo un pocchino. Due giorni fa dopo il lavoro mi e cominciata un dolore forte al occhio destro (dove la ipermetropia e piu avanzata) e mal di testa intenso al lato destro. Mi sono subito recata dall oculista e la pressione oculare era normalissima 10 e 11. Ho fatto anche il campo visivo ed era normale. Durante la visita l’oculista ha constatato che dovevo cambiare le lenti di una diottria. Un altra cosa qualche volta mi succede che ho la visione appanata per qualche istante in una parte di un solo occhio ma se strofino un po l’occhio ritorna normale. Non mi succede in tutti i due occhi insieme ma una volta uno e una volta l’altro. Ringraziandola in anticipo, atendo una vostra risposta. In tanto mi informo sui esami che mi ha consigliato e provvero di stare calma. Grazie di nuovo perche mi e stato davvero d’aiuto.
risposta dell'oculista

rischio di glaucoma ad angolo stretto

Risposta di Oculista

Scritto il 10 aprile 2007

Questi sintomi che lei riferisce non sono correlati alla comparsa di un glaucoma acuto. Le ripeto che il glaucoma acuto è MOLTO doloroso, l’occhio interesato diventa MOLTO rosso, la cornea (la parte trasparente dell’occhio) può diventare bianca con conseguente grave calo visivo centrale.Il dolore è così forte da poter causare nausea e vomito. In questi casi una goccina di pilocarpina è come una goccia di acqua nel deserto (ricordo che la pilocarpina non è un farmaco da usare al bisogno!). I suoi disturbi sembrano invece quelli di un’emicrania oftalmica: inizia con alterazioni visive che durano meno di 30 minuti (calo visus, visione di oggetti luminosi, scomparsa di parte del campo visivo, ecc..) e viene seguita da cefalea. I disturbi visivi sono come una spia che avvertono che sta per venire il mal di testa. Faccia solo per sicurezza gli esami consigliati e cambi gli occhiali (che nulla hanno a che vedere con il suo problema ma la faranno vedere meglio).
risposta dell'oculista

re: rischio di glaucoma ad angolo stretto

Risposta di Oculista

Scritto il 24 maggio 2007

Pressione e soprattutto campo visivo normale escludo un problema di glaucoma. La visione di aloni di cui ha letto su internet si può avere in caso di glaucoma acuto ma in questi casi si associa a un quadro sintomatologico IMPONENTE caratterizzato soprattutto da GRAVE calo del visus e FORTE dolore.

re: rischio di glaucoma ad angolo stretto

Risposta di iris

Scritto il 24 maggio 2007

Buongiorno e grazie ancora di tutto. Ho eseguito da un paio di settimane una visita dall mio occulista in Tirana, un campo visivo e mi hanno misurato la pressione oCulare. Era tutto a posto. Non ho fatto il PERG consigliato da lei sicome non esiste in Albania. Vorrei farle una domanda alla quale mio occulista non sa rispondere. Adesso con l’occhio sinistro vedo i fonti di luce con dei cerchi non regolari; attorno la vedo sfumata e circondata da questi cerchi che si muovono e in qualche modo si rifrangono. In vece con l’occhio destro (che e l’ochio piu pigro) la luce la vedo solo con sfumature attorno. Nei giorni scorsi ho letto su internet che la luce vista con aloni puo essere un inizio di un glaucoma. E vero questo dottore e si puo arrivare ad una conclusione solo con questi esami eseguiti? Grazie mille e aspetto una vostra risposta.
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.