Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Calazio piccolissimo

Discussione avviata da Bianca il 27 novembre 2022

Salve,
ho 23 anni e da 4 mesi tento di curare un calazio che non si è riassorbito completamente. Inizialmente ho usato impacchi caldi, poi Betabioptal gel. Il collirio funzionava così bene che dopo il termine della cura, e la giusta pausa, l’ho continuato perché il problema non era sparito... mentre il mio oculista sí. Ad un certo punto ho dovuto smettere perché mi si deve essere infiammata la congiuntiva a causa del farmaco e dopo un giorno era passata. Ad oggi continuo insistentemente con impacchi di acqua e sale o camomilla, l’occhio è quasi guarito ma io lo sento ancora con la pressione del dito e poi la palpebra risulta leggermente più grande dell’altra e faccio fatica ad accettarlo. Oltre al fastidio estetico della asimmetria, noto che ogni mattina che mi sveglio é più gonfio dell’altro. Ormai devo rimuoverlo chirurgicamente o si formerebbe una cicatrice dura che prenderebbe il suo posto? Vi ringrazio in anticipo.

risposta dell'oculista

Calazio piccolissimo

Risposta di Oculista

Scritto il 28 novembre 2022

Gentile utente,
noi non possiamo osservare il calazio in questione (a meno che non provi ad inviare una foto al nostro indirizzo e-mail) ma se è davvero così piccolo come lei stessa ci ha scritto (anzi "piccolissimo"), magari non ne vale proprio la pena di sottoporsi ad un intervento chirurgico.
Provi ad insistere ancora con la pomata (meglio se non cortisonica), gli impacchi e la buona alimentazione.
Cordiali saluti,
IAPB ITALIA ONLUS

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.