Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Rimaneggiamento pigmentario maculare

Discussione avviata da emiliapaaranoica il 26 novembre 2022

Salve, vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità. Sono una ragazza di 24 anni con miopia medio-elevata (os -6.50 ed od 7.00). Durante una visita di controllo per via di nuove trazioni all’occhio destro, all’occhio sinistro, è stato ritrovato un lievissimo rimaneggiamento pigmentario maculare e chiazze di atrofia peripapillare (mi han detto che quest’ultime sono compatibili con la miopia). Volevo chiedervi, però, cosa fosse il primo e se fosse grave. Sono estremamente ansiosa e non ho avuto alcuna spiegazione al riguardo. Per ora ho prenotato un’OCT.

risposta dell'oculista

Rimaneggiamento pigmentario maculare

Risposta di Oculista

Scritto il 28 novembre 2022

Gentile utente,
anche il rimaneggiamento pigmentario maculare fa parte del quadro della miopia elevata, vuol dire semplicemente che a livello della macula ci sono delle "dispersioni" di pigmento che di sicuro non le causano nessun problema al momento ma che vanno monitorate nel tempo (tramite esame OCT che lei giustamente ha prenotato).
Cordiali saluti,
IAPB ITALIA ONLUS

Rimaneggiamento pigmentario maculare

Risposta di emiliapaaranoica

Scritto il 28 novembre 2022

Vi ringrazio tanto per la risposta. Quali problemi potrebbero dare in futuro? Grazie mille.

risposta dell'oculista

Rimaneggiamento pigmentario maculare

Risposta di Oculista

Scritto il 28 novembre 2022

Gentile utente,
potrebbe nel tempo instaurarsi un quadro di alterazioni maculari molto più importanti che potrebbero condurre alla maculopatia miopica, ad ogni modo intanto esegua l’OCT e se vuole ci risentiamo.
Cordiali saluti,
IAPB ITALIA ONLUS

Rimaneggiamento pigmentario maculare

Risposta di emiliapaaranoica

Scritto il 9 dicembre 2022

Buongiorno, alla fine sono riuscita ad eseguire l’OCT che riporta tale refertazione:
"Normale volume e spessore dell’area maculare, presenza dell’escavazione foveale fisiologico.
Normoriflettività degli strati neuroretinici, ben rappresentate la linea ellissoide e la limitante esterna, alcune irregolarità e rarefazioni del complesso EPR (os > od). Ridotto spessore della coriocapillare.".
Mi è stato spiegato che sono problematiche dovute alla miopia... Io ad Aprire 2021 avevo fatto un OCT e non c’era nulla da segnalare. È possibile che queste problematiche siano comparse nell’ultimo anno e mezzo?

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.