Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Presbiopia dopo una trans prk

Discussione avviata da tyler il 16 giugno 2022

Salve

settimana prossima dovrei sottopormi a un intervento trans prk, sono un miope lieve (circa 3 diottrie) e 0,5 di astigmatismo. Ahimè ho 46 anni. Mi è stata consegnata l’informativa dove viene specificato che da subito dopo l’intervento dovrei usare gli occhiali per la presbiopia. Stando tutto il giorno davanti al pc mi chiedo se ne vale la pena e tra l’atro non so quanto potrei già essere presbite.

In soldoni, un presbite in una normale postazione lavoro vede al pc a occhio nudo o ha per forza bisogno anche degli occhiali?

ps da ormai un anno e mezzo ogni volta che devo guardare da vicino DEVO togliere gli occhiali. In questo momento mentre scrivo mi devo allontanare dal monitor....

risposta dell'oculista

Presbiopia dopo una trans prk

Risposta di Oculista

Scritto il 16 giugno 2022

Gentile utente,
per un miope, abituato a vedere male da lontano, ma a compensare bene la presbiopia da vicino, può essere un po’ “traumatico” ritrovarsi da un giorno all’altro a dover cambiare le sue abitudini e quindi a non utilizzare più gli occhiali per distanza e a doverli indossare per pc e lettura. Non saprei dirle quanto attualmente sia presbite (+1?), ma valuti bene pro e contro prima di sottoporsi al laser.

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

Presbiopia dopo una trans prk

Risposta di tyler

Scritto il 16 giugno 2022

La ringrazio, il problema non è il passaggio e che non vorrei più usare gli occhiali per più di 2 ore al giorno ma così sembra che li dovrò tenere tutta la giornata

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.