Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Chirurgia Refrattiva

Discussione avviata da Daniel il 15 aprile 2022

Salve dottori, due mesi fa ho effettuato una transprk. Seguo fiscalmente la terapia. Ho iniziato un nuovo lavoro e ciò mi richiede di stare molto tempo al pc. Volevo sapere se stando molto al pc, i risultati ottenuti con l’intervento possano perdersi. Grazie

risposta dell'oculista

Chirurgia Refrattiva

Risposta di Oculista

Scritto il 15 aprile 2022

Gentile utente,
assolutamente no, ma faccia presente questa sua nuova condizione lavorativa all’Oculista, potrebbe magari "modularle" la terapia, aggiungendo delle lacrime artificiali ancora più idratanti dato che un occhio operato stando molto al PC rischia maggiormente la secchezza.

https://www.iapb.it/come-stare-al-monitor-senza/

Cordiali saluti,
IAPB ITALIA ONLUS

Chirurgia Refrattiva

Risposta di Daniel

Scritto il 15 aprile 2022

Gentilissimo dottore, al momento come lacrima artificiale instillo hylastil synfo 3 volte al dì (ore 08:15/13:15/20:15). Lavoro dalle ore 09 alle 13. Consiglia di instillare le gocce anche durante le ore lavorative? Grazie

risposta dell'oculista

Chirurgia Refrattiva

Risposta di Oculista

Scritto il 19 aprile 2022

Gentile utente,
se la mattina durante le ore di lavoro al pc sente gli occhi particolarmente secchi e/o stanchi, potrebbe mettere una goccia in più di lubrificante.

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

Chirurgia Refrattiva

Risposta di Daniel

Scritto il 24 aprile 2022

Salve dottori, è possibile che dopo due mesi, di sera, ho ancora problemi nella visione? In particolare ciò che mi da molto fastidio sono le luci. Non vorrei fossero aberrazioni e soprattutto non vorrei fossero permanenti. Attualmente sono in cura con visucloben e hylastil synfo. Avevo +6 OD e +5 OS. Dite che è ancora presto per fare una valutazione?

risposta dell'oculista

Chirurgia Refrattiva

Risposta di Oculista

Scritto il 26 aprile 2022

Gentile utente,
le consiglierei di attendere ancora un po’, i disturbi attuali potrebbero risolversi con il passare del tempo e con la completa “guarigione” della cornea dopo la chirurgia refrattiva.

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

Chirurgia Refrattiva

Risposta di Baroccade

Scritto il 27 aprile 2022

Buonasera a tutti,
Un mese fa mi sono sottoposta a femtolasik. La correzione della miopia è stata immediata, solo qualche problema di vista offuscata appena sveglia e qualche difficoltà di messa a fuoco da vicino. L’unica terapia post operatoria è consistita nell’uso frequente di collirio Trimix. Ieri alla visita di routine il medico ha riscontrato una blefarite, io sento solo gli occhi pungere, niente di più, e credevo fosse solo la nota secchezza oculare. Per 10 giorni userò Visucombidex, prossima visita tra un mese. Ammetto di essere un po’ preoccupata.

risposta dell'oculista

Chirurgia Refrattiva

Risposta di Oculista

Scritto il 28 aprile 2022

Gentile utente,
stia tranquilla, la blefarite non andrà a compromettere i risultati dell’intervento, anche perché è stata tempestivamente diagnosticata e l’oculista ha già impostato apposita terapia.

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.