Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Retinopatia diabetica e utilizzo farmaci per deficit erettivo

Discussione avviata da Thomas22 il 13 aprile 2022

Buongiorno, ho 46 anni e sono affetto da diabete i.d. da quando ne avevo 12. Negli ultimi anni ho sviluppato diverse complicanze, la prima e più grave è una retinopatia pre-proliferante che mi ha già causato delle emorragie che a breve dovrò trattare nuovamente con il laser.
Avendo anche problemi di deficit erettivo, lo specialista andrologo mi ha prescritto Tadalafil o Sildenafil da assumere al bisogno.
Dato che il loro meccanismo di azione favorisce l’afflusso di sangue nei corpi cavernosi del pene, vi chiedo se questo effetto può influire anche sull’afflusso del sangue a livello dei microvasi sanguigni della retina e quindi, nel mio caso, provocare ulteriori emorragie o comunque un peggioramento a livello della retina

Vi ringrazio per le vs. risposte,
Cordialmente,

risposta dell'oculista

Retinopatia diabetica e utilizzo farmaci per deficit erettivo

Risposta di Oculista

Scritto il 14 aprile 2022

Gentile utente,
le controindicazioni all’uso di questi tipi di farmaci, da un punto di vista oculistico, sono principalmente un pregresso episodio di ischemia del nervo ottico o la presenza di una retinopatia ereditaria degenerativa (retinite pigmentosa). Ciò nonostante è bene sia lo specialista che la tiene in cura a valutare la sua situazione, dato che la patologia diabetica le ha provocato negli anni danni a livello retinico, con comparsa di emorragie e necessità di eseguire ripetuti trattamenti laser. Pertanto si consulti con lui prima di iniziare ad assumere il farmaco che le è stato prescritto.

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.