Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Intervento cataratta

Discussione avviata da Sandra il 1 aprile 2022

Buonasera, ho 59 anni e sono stata operata all’occhio sx due giorni fa con impianto d Iol Edof mini well ready
La visione da vicino è migliorata tantissimo ma la visione da lontano è peggiore di quella nell’occhio ancora da operare
L’oculista mi dice che nel mio caso (lavoro al computer) è meglio privilegiare le distanze vicine e intermedie
Ma le lenti a fuoco allungato non dovrebbero funzionare egregiamente anche da lontano?
Sono preoccupata, anche tenendo conto del costo per l’interve

Intervento cataratta

Risposta di Mariano

Scritto il 2 aprile 2022

Buongiorno, ho 74 anni e sono stato operato all’occhio dx il 24 febbraio c.a. desidero sapere quali tipi di esami strumentali è consigliabile eseguire (per es. OCT - campo visivo...) e con quale frequenza.
Grazie

risposta dell'oculista

Intervento cataratta

Risposta di Oculista

Scritto il 4 aprile 2022

Gentili utenti,
per quanto riguarda il primo post, consiglierei alla signora di attendere prima di giudicare, ancora è passato veramente pochissimo tempo dall’intervento e di sicuro nei prossimi giorni migliorerà anche la visione per lontano.
Mentre per quanto riguarda il secondo utente, gli esami e la frequenza con cui eseguirli dipendono dallo stato di salute generale del suo occhio, è ovvio che se lei avesse una distrofia della macula, ad esempio, le consiglierei un OCT a cadenza semestrale/annuale, così come un pallore del nervo ottico o una pressione oculare alterata imporrebbero un esame del campo visivo ad intervalli piuttosto ravvicinati.
Cordiali saluti,
IAPB ITALIA ONLUS

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.