Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

cerchiaggio distacco retina macula off

Discussione avviata da Clau il 17 gennaio 2022

Ho 45 anni, miope ad entrambi gli occhi dall’età di 22 anni (miopia -3).Il 5/11 ho avuto un distacco retina macula off occhio dx e sono stato operato con cerchiaggio il 9/11 (dettaglio ’intervento:
Peritomia. Fissazione del cerchiaggio a 12 mm. dal limbus. Puntura episclerale e contemporanea iniezione di aria al fine di riaccollare la retina evitando ipotonia. Criocoagulazione attorno alla rottura a lembo con vaso a ponte alle ore 2 Fissazione di un piombaggio radiale di 7 mm alle ore 2. Sutura della congiuntiva con Vicryl 8).
A distanza di 2 mesi l’acuità visiva è migliorata molto poco passando da 3/10 a 3.5/10 e soffro di distorsioni e vista rimpicciolita come se l’oggetto fosse più lontano(micropsia/aniseiconia). Volevo sapere se posso migliorare nei prossimi mesi e se posso correggere intanto con qualche tipo di lente l’aniseiconia per avere la visione binoculare. Faccio molta fatica leggere e stresso l’altro occhio (10/10 con occhiali) - sensazione vista doppia in alcuni casi.

risposta dell'oculista

cerchiaggio distacco retina macula off

Risposta di Oculista

Scritto il 18 gennaio 2022

Gentile utente,
deve consultarsi con il suo oculista e fare delle prove con lenti correttive per vedere se al momento ne ha bisogno e soprattutto se l’aiutano a migliorare il visus in OD. Dopo l’intervento di cerchiaggio è frequente lo sviluppo o il peggioramento della miopia, per cui potrebbe essere necessario fare/aggiornare gli occhiali, anche se dovesse trattarsi di una correzione “provvisoria” che poi andrebbe rivalutata nel tempo. A parte la questione occhiali, c’è comunque da dire che, in caso di distacco di retina che ha coinvolto la macula, la visione rimpicciolita e distorta è un esito piuttosto frequente. Anche se la retina è stata riattaccata, la macula ha subito un forte trauma e non è in grado, a livello funzionale, di tornare come prima. Sono comunque trascorsi poco più di due mesi dall’intervento, per cui è possibile che la situazione possa ancora migliorare un pochino, man mano che la retina cicatrizza e si “assesta”.

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.