Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Vista sfuocata occhio dx dopo femtolasik

Discussione avviata da Nico il 15 gennaio 2022

Buongiorno,
sono stato operato per correzione di miopia e astigmatismo con metodo Lasik circa due mesi fa. Partivo da una miopia di -7,50 occhio dx e -6,50 occhio sx e poco astigm. in entrambi gli occhi. Dopo l’operazione, a parte l’insorgenza di una forte presbiopia (non riesco più a usare il pc, etichette di grandi dimensioni e comunque caratteri oltre i 30 cm), l’occhio dx ha una visione ottima mentre quello sx non riesce a mettere a fuoco e vede sfuocato e quasi distorto a tutte le distanze. Questo comporta una pessima visione soprattutto a media distanza. Le visite successive hanno mostrato un residuo di ipermetropia di +0,25 nell’occhio sx, e -0.5 di astigm in entrambi, ma nessuno degli oculisti che ho contattato (compreso il chirurgo che mi ha operato) mi sanno dare una spiegazione della vista offuscata in quest’occhio. Spesso danno la colpa alla presbiopia. Cosa può essere successo? Si può trattare di una ipercorrezione e quindi risolvibile con un successivo ritocco?
Grazie.

Vista sfuocata occhio dx dopo femtolasik

Risposta di Davide

Scritto il 16 gennaio 2022

Ciao Nico,
se ti va, volevo chiederti due cose in privato.
Questa è la mia email clodia@inwind.it

risposta dell'oculista

Vista sfuocata occhio dx dopo femtolasik

Risposta di Oculista

Scritto il 17 gennaio 2022

Gentile utente,
il residuo mi sembra molto basso per poterle causare tutti questi problemi, così come per poter pensare a un ritocco.
Immagino che lei sia stato sottoposto già a tutti gli esami del caso (test della lacrimazione, topografia, fondo oculare, OCT, campo visivo, ecc) e che siano risultati nella norma, per cui siano stati esclusi altri problemi.
Non sta notando proprio nessun miglioramento col passare dei giorni? Potrebbe essere semplicemente che quell’occhio abbia bisogno di un pò più di tempo per "stabilizzarsi".
Cordiali saluti,
IAPB ITALIA ONLUS

Vista sfuocata occhio dx dopo femtolasik

Risposta di

Scritto il 17 gennaio 2022

Gentile Dottore,
grazie per la risposta. Si, ovviamente ho fatto tutti gli esami pre-operatori che mi ha elencato (eccetto campo visivo) e il chirurgo ha deciso senza esitare che ero idoneo per l’intervento. Il problema si è presentato da quando mi sono alzato dal lettino dopo l’intervento e, a distanza di due mesi, sembra molto stabile. Quanto margine di tempo ho ancora per sperare in un miglioramento? Secondo lei, se non si tratta del residuo di ipermetropia o di miopia (che mi hanno escluso), da che cosa può essere dovuto?
Grazie di nuovo

risposta dell'oculista

Vista sfuocata occhio dx dopo femtolasik

Risposta di Oculista

Scritto il 18 gennaio 2022

Gentile utente,
si stima che siano necessari mediamente almeno sei mesi perché il visus si stabilizzi definitivamente, per cui nel suo caso, essendone trascorsi solo due, abbiamo ancora un buon margine di tempo per verificare se effettivamente la situazione visiva possa migliorare nell’occhio sinistro. Il problema potrebbe dipendere da un ritardo di cicatrizzazione corneale, che non consente al momento di avere una qualità visiva soddisfacente (escludendo altre problematiche che, come le avevo accennato nel post precedente, l’oculista avrebbe potuto rilevare alle visite di controllo o con l’esecuzione di indagini strumentali di approfondimento).

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.