Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Intervento FemtoLasik

Discussione avviata da RossarioL il 7 giugno 2021

Salve a tutti, il giorno 28 Maggio 2021 ho effettuato l intervento FemtoLasik, avevo: OD - 9.00 e OS 9.25 di miopia. Più un 0.50 di astigmatismo ad entrambi gli occhi. Ad oggi, in data 7 Giugno 2021, vedo 11/10 perfetti con l’occhio sinistro ma con l occhio destro non vedo ancora come il sinistro, come se mi fosse rimasto un rimasuglio di miopia. Il 2 Giugno ho effettuato la prima visita di controllo post intervento, il dottore dice che ho raggiunto i 10/10 anche se con il destro non vedo ancora perfettamente, che può essere che il sinistro è guarito prima e che devo aspettare almeno un mese. L’oculista dell ASL mi ha detto che ci sarebbe un 0.25 o 0.50 da aggiungere ma se non passa almeno un mese non si può dire con precisione, perché può essere anche che si toglierà e vedrò perfettamente con entrambi gli occhi. È davvero così? Perché solo l’idea di rimanere con della miopia residua mi fa uscire pazzo, grazie per l’attenzione.
risposta dell'oculista

Intervento FemtoLasik

Risposta di Oculista

Scritto il 8 giugno 2021

Gentile utente, assolutamente vero quanto le hanno riferito i colleghi. È ancora presto per verificare con precisione il risultato refrattivo dell’intervento. Può succedere che un occhio recuperi più in fretta dell’altro, per cui ci sono buone possibilità che con il passare delle settimane, anche il visus in OD migliori e non risulti miopia residua. Ovviamente, nel frattempo, segua la terapia prescritta e faccia le visite di controllo programmate. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Intervento FemtoLasik

Risposta di RossarioL

Scritto il 10 giugno 2021

Grazie mille per la risposta dottore, ad oggi, 10 giugno (quindi 13 giorni dopo l’intervento) la situazione non è cambiata, ancora vedo benissimo con l’occhio sinistro e meno bene con il destro, anche se la mattina appena sveglio sembra che veda bene con entrambi gli occhi, per poi avvertire il destro calare nel corso delle ore. Come cura sto utilizzando Netildex (3 volte al giorno per 10 giorni, poi 2 volte al giorno per altri 10 giorni e infine 1 volta al giorno per altri dieci giorni e poi ho il controllo) e Thealoz Duo come lacrima artificiale che uso spesso, circa 1 o 2 volte ogni ora. Quando somminsitro thaloz duo sembra che anche l’occhio destro veda bene e nitido per qualche istante, per poi tornare come prima appena la lacrima viene assorbita dall’occhio. Questo problema di visus potrebbe essere causato dal fatto che dormo sul fianco destro, e che quindi l’occhio sia soggetto a possibili "strofinamenti" sul cuscino durante la notte? Grazie in anticipo come sempre dottore.
risposta dell'oculista

Intervento FemtoLasik

Risposta di Oculista

Scritto il 11 giugno 2021

Gentile utente, non credo sia questo il problema, ma per sicurezza provi a trovare un’altra posizione per dormire. Per quanto riguarda il sollievo che avverte instillando le lacrime artificiali è frequente che dopo chirurgia refrattiva si verifichi tale situazione. La secchezza oculare è molto frequente dopo il laser (a volte in maniera più accentuata, altre volte meno), per cui mantenere la superficie dell’occhio ben lubrificata, dona sollievo al paziente e aiuta il processo di cicatrizzazione della cornea (quindi di stabilizzazione del visus). Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Intervento FemtoLasik

Risposta di RossarioL

Scritto il 11 giugno 2021

Grazie dottore, grazie per le sue celeri risposte. Facendo un autovalutazione più accurata del mio "disturbo" ho notato che non vedo sfocato, quindi con qualche residuo di miopia... Ma bensì "SDOPPIATO" solo con l’occhio destro, ad esempio, se provo a leggere una frase da una certa distanza, la noto sdoppiata verso l’alto, non vorrei che questo sia dovuto ad una cicatrizzazione non uniforme della cornea, crede che ne debba parlare con il mio oculista chirurgo?
risposta dell'oculista

Intervento FemtoLasik

Risposta di Oculista

Scritto il 11 giugno 2021

Gentile utente, credo che se ci fossero stati dei difetti di cicatrizzazione l’oculista li avrebbe rilevati con la visita e gliene avrebbe parlato. Comunque per una sua maggiore sicurezza e anche per fornire allo specialista un “riscontro” accurato della sintomatologia del paziente, riferisca al suo oculista, alla prossima visita di controllo, i disturbi visivi che avverte. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Intervento FemtoLasik

Risposta di RossarioL

Scritto il 11 giugno 2021

Buon pomeriggio dottore, ho la prossima visita programmata il 28 di questo mese, certamente gliene farò presente. Nel frattempo continuerò a seguire la cura prescritta,ovvero Netildex e Thealoz Duo. Dato che è già una settimana che riscontro questo "problema", ho paura che non si tolga più, in attesa della mia prossima visita di controllo, lei pensa che possano esserci buone possibilità che questo disturbo si tolga nel tempo? Da cosa può essere dovuto, se, dalle visite post intervento mi ha detto il medico che è andato tutto per il verso giusto? Sono frequenti questi sintomi nei post FemtoLasik? Grazie ancora dottore.
risposta dell'oculista

Intervento FemtoLasik

Risposta di Oculista

Scritto il 14 giugno 2021

Gentile utente, le abbiamo già risposto in merito, deve cercare di stare tranquillo, e’ presto per poter giudicare, c’e’ ancora un ampio margine di miglioramento. Ci aggiorni dopo la prossima visita, se desidera. Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.