Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Variazione asse astigmatismo

Discussione avviata da Gemma il 6 giugno 2021

Mio fratello all’età di 30 anni aveva l’asse dell’occhio sx a 170 gradi (cilindro -1,25 \ sfera -2.00). Qualche giorno fa all’età di 34 anni l’oculista gli ha prescritto occhiali con lente per occhio sinistro a 180 gradi (cilindro -1,25 \ sfera -2.50). E’ normale avere una variazione dell’asse durante il corso della vita? Premetto che in questi 4 anni non ha avuto infezioni, e il suo occhio è sano. Non ha il cheratocono. La pressione oculare, la macula, la retina ecc.. sono a posto. La variazione dell’asse, e l’aumento della miopia sono normali a questa età? O magari può esserci stata nella visita precedente una misurazione errata della vista?
risposta dell'oculista

Variazione asse astigmatismo

Risposta di Oculista

Scritto il 7 giugno 2021

Gentile utente, la "variazione" dell’asse dell’astigmatismo da 170° a 180° è di "soli" 10°, per cui a mio parere è del tutto normale, così come il lievissimo aumento della miopia. Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.