Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Visione sfasata

Discussione avviata da game85 il 26 marzo 2021

Buonasera, ho 35 anni, porto gli occhiali da oltre 25 e sono sia miope che astigmatico. Ottobre 2019 decido di cambiare occhiali. L’ottico mi cambia alcuni valori: Valori precedenti: O.S.: -2,50 -0.25 60 O.D.: -2.75 -0.25 100 Valori nuovi: O.S.: -2,50 -0.25 50 O.D.: -2.75 -0.5 135 Da quello che capisco, il cambio principale è l’asse dell’ OD. Con gli occhiali nuovi sentivo sempre un fastidio che riuscivo a sopportare. Ultimamente non ci riesco più, non vedo più bene con entrambi gli occhi, ma con il singolo si. Sono andato da un’altro ottico dopo le mie tante spiegazioni dice che ho una diplopia verticale e mi mette un prisma di 2 diottrie perché alla prova il risultato è veramente ottimo, ma mi avverte delle controindicazioni del prisma. La mi domanda: il problema è nato al cambio di occhiali, è possibile che il cambio di asse mi abbia generato questi fastidi? Concludo che comunque farò visita oculistica la settimana prossima. Grazie molte per chi mi risponderà.
risposta dell'oculista

Visione sfasata

Risposta di Oculista

Scritto il 29 marzo 2021

Gentile utente, se si è sviluppata una diplopia (visione doppia con entrambi gli occhi aperti), difficilmente ciò può dipendere soltanto da una modifica dell’asse dell’astigmatismo, ma ad ogni modo l’ottico NON E’ la figura preposta a fare questo tipo di diagnosi. Pertanto attendiamo che lei esegua la visita oculistica e poi ci ricontatti. Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Visione sfasata

Risposta di game85

Scritto il 1 aprile 2021

Buongiorno, grazie per la risposta e sono consapevole che non sia la figura giusta ed è per questo che ho scritto e soprattutto cerco di indagare ulteriormente. Nel messaggio precedente, visti i 1000 caratteri massimi, non ho potuto aggiungere la seguente cosa: un oculista ad un visita di un mese e mezzo fa, visita secondo me poco precisa, ha concluso che con i miei valori non posso pretendere di vederci benissimo e che il mio problema è l’occhio secco. Visita oggi da oculista presso ASL, consigliato dal mio medico, giunge alla stessa identica conclusione e di non utilizzare il prisma per ora. Questa sindrome/malattia dell’occhio secco mi può veramente creare disturbi così forti? Da vedere le cose doppie verticalmente? Grazie
risposta dell'oculista

Visione sfasata

Risposta di Oculista

Scritto il 2 aprile 2021

Gentile utente, cerchiamo di chiarire un attimo la situazione: un conto è vedere DOPPIO (due oggetti = diplopia), un altro è vedere "SDOPPIATO" (ad esempio, contorni degli oggetti non nitidi). Lei che sintomo accusa di preciso? Da quello che le ha detto l’Oculista, sembra infatti più la seconda possibilità, che in effetti potrebbe dipendere anche da una spiccata secchezza oculare (instillando le lacrime artificiali, noterà che la visione in effetti migliora). Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Visione sfasata

Risposta di game85

Scritto il 2 aprile 2021

Buonasera, chiedo scusa se non sono preciso, ma purtroppo sono piuttosto confuso a riguardo anche perché man mano capisco cosa stia accadendo. Faccio fatica a concentrarmi sugli oggetti, sembrano sfuocati, mossi, sfasati come indico nel titolo. Esempio che spiego a tutti: la sera, guardando una stella, si sdoppia in verticale e man mano si allontana una dall’altra. Forse noto questo per assenza di altri oggetti/disturbi nel campo visivo. Gli oggetti quotidiani non mi si sdoppiano in questo modo. Lavoro tanto al pc: la mattina, è accettabile il problema. Il pomeriggio è difficile lavorare e concentrarsi sulle scritte del display. Occhio destro OK. Occhio sinistro: "tira", a volte brucia, a volte dolore che dura pochi secondi e poi scompare. Utilizzo da un mese ALOCROSS con nessun miglioramento. Da oggi utilizzerò TriMix come consigliatomi durante la visita di ieri. La ringrazio in anticipo per ogni informazione e consiglio che mi può dare. Buona pasqua. Saluti, Gianni
risposta dell'oculista

Visione sfasata

Risposta di Oculista

Scritto il 6 aprile 2021

Gentile utente, per il momento inizi la nuova terapia prescritta dall’oculista e vediamo se la situazione migliora. Eventualmente potrebbe anche eseguire una consulenza ortottica per valutare con precisione la motilità oculare e quindi l’eventuale presenza di una deviazione oculare (magari latente e che si manifesta maggiormente quando gli occhi sono stanchi). Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Visione sfasata

Risposta di game85

Scritto il 6 aprile 2021

Buongiorno, la ringrazio veramente tanto. La terrò, come anche eventuali utenti, aggiornato su nuovi sviluppi. Grazie
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.