Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

visione dopo prk

Discussione avviata da katia il 17 novembre 2020

Buonasera, mi sono operata ad entrambe gli occhi un mese fa con laser PRK, avevo OD -7.50 miopia e -1.50 astigmatismo; OS -6.00 miopia e -1.25 astigmatismo. A distanza di 15 giorni dopo lacrimazione continua, sensazione di corpo estraneo nell’occhio dx e forte fotofobia l’oculista sospettando un’allegia ai colliri mi ha fatto sospendere la terapia di cortisone e liquido lacrimale. Dopo la visita alla terza settimana ha riscontrato gli occhi molto secchi ed ho ripreso con terapia cortisonica Sofacol due volte al giorno (x 20 gg e poi 1 volta al giorno x altri 10 gg) Thealoz gel 4/5 volte al giorno e Tailin night la sera prima di dormire. Dopo una settimana di trattamento la sensazione di occhio secco è diminuita e anche la fotofobia, il problema è che mentre dopo 15 giorni dall’intervento ci vedevo benissimo ora a distanza di un mese la vista è peggiorata, dall’occhio destro vedo sdoppiato sia da vicino che da lontano e anche il sinistro sta peggiorando. Sono preoccupata. Grazie.
risposta dell'oculista

visione dopo prk

Risposta di Oculista

Scritto il 18 novembre 2020

Gentile utente, esegua un altro controllo dal suo oculista per verificare che la cornea stia bene e che non ci siano problemi particolari. Se dovesse risultare tutto nella norma stia tranquilla, e cerchi di pazientare ancora un po’ affinché il visus si stabilizzi del tutto (è passato ancora troppo poco tempo per poter valutare il risultato visivo finale post trattamento). Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

visione dopo prk

Risposta di katia

Scritto il 18 novembre 2020

La ringrazio, il prossimo controllo lo devo fare fra 3 settimane. Spero che la vista nel frattempo si stabilizzi un pò. Cordiali saluti.
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.