Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

LAC CORRETTE

Discussione avviata da pseudonimo il 16 novembre 2020

Buonpomeriggio a tutti, vi scrivo per una consulenza per quanto riguarda la "trasformazione" della prescrizione da occhiale a lac. OD: -5.5 cil -1.25 asse 90 OS: -4.5 cil -1.25 asse 90 ho consultato vari ottici e contattologi e mi hanno dato in prova varie gradazioni, l’ultima delle quali proprio delle lac toriche con queste caratteristiche: OD: -5.50, Raggio BC: 8.80, Cil: -1.25, Asse: 50°, Diametro (DIA): 14.40 OS -4.50, Raggio BC: 8.80, Cil: -1.25, Asse: 50°, Diametro (DIA): 14.40 Che sono risultate veramente molto fastidiose nell’utilizzo. Volendo utilizzare lac "normali" senza correzione del cilindro con che potere dovrei prenderle? Provando nuovamente le toriche, quelle consigliatemi hanno le gradazioni corrette e devo magari solo provare un diverso brand? Grazie mille
risposta dell'oculista

LAC CORRETTE

Risposta di Oculista

Scritto il 17 novembre 2020

Gentile utente, di solito quando il potere del cilindro supera una diottria (come nel suo caso) non è consigliabile fare l’equivalente sferico (ossia aumentare la sfera e togliere il cilindro) perché si rischia di avere una correzione “imprecisa” e quindi non soddisfacente per il paziente. Nel suo caso quindi dovrebbe comunque ricorrere alle toriche. Purtroppo come onlus non possiamo esprimerci in ambito commerciale e quindi indicarle particolari marche di lenti a contatto e per quanto riguarda la gradazione, deve comunque rivolgersi ad un contattologo per fare delle prove prima di acquistare il prodotto. Se desidera per un ulteriore approfondimento può contattarci telefonicamente al nostro numero 800068506, attivo dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.