Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Ambliopia e nistagmo

Discussione avviata da Cippina il 10 ottobre 2020

Buongiorno, ho 42 anni e sono ambliope dalla nascita. Ho praticato il bendaggio in età pediatrica senza successo. La mia correzione per gli occhiali, prescritti di recente, è di Per occhio dx -4.50 asse 180 cil 1.50 Occhio sx -1.50 asse 160 cil 1.00. La mia correzione per le lenti a contatto è di Per occhio destro -6.50 cilindro 1.25 asse 180 Per occhio sinistro -1.50 cilindro -1.25 asse 160. Di fatto con l’occhio destro vedo soltanto per 2 diottrie. Porto da anni occasionalmente lenti a contatto e, pur non avendo mai con esse visione nitida, non mi hanno mai dato grandi problemi. In questi ultimi anni soffro di nistagmo con conseguenti vertigini ricorrenti. Ho effettuato un esame vestibolare, che risulta negativo, quindi al momento curo semplicemente il sintomo vertiginoso farmacologicamente, ma con scarsi risultati. Sono a chiedere:il mio difetto di vista può provocare un problema tale? Potrebbe essere che la correzione delle lenti a contatto sia sbagliato, troppo "spinto"? Grazie
risposta dell'oculista

Ambliopia e nistagmo

Risposta di Oculista

Scritto il 12 ottobre 2020

Gentile utente, qui scrive che recentemente ha cambiato la prescrizione degli occhiali, ma non specifica come fosse quella precedente (informazione fondamentale). Escluderei comunque che il nistagmo possa dipendere da questo, di solito con la lente a contatto anche differenze così elevate tra i due occhi sono molto bene tollerate (meno invece con gli occhiali, che le potrebbero dare qualche problema se non ci è già abituata, tra cui anche un senso di "vertigini"). Le lascio qui un link di approfondimento in merito: https://www.iapb.it/nistagmo/ Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Ambliopia e nistagmo

Risposta di Cippina

Scritto il 12 ottobre 2020

Grazie mille per la risposta, dottore! La differenza rispetto alla prescrizione precedente dell’occhiale riguarda l’asse dell’occhio sinistro, che è peggiorato di 0,50. Grazie per il link di approfondimento. Sono in attesa di effettuare una visita otorinolaringoiatrica per provare ad indagare meglio in quell’ambito. Grazie ancora.
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.