Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Problema vista e occhiali nuovi

Discussione avviata da Marco Parisi il 19 settembre 2020

Salve, Ho effettuato una visita oculistica l’11 dicembre 2018, per ripetuta stanchezza visiva accompagnata da mal di testa, questa stanchezza mi impediva di svolgere le normali attività, studiare, guardare la tv perché avevo fastidio etc, e la dottoressa mi ha diagnosticato nell’occhio destro l’ipermeatropia, mentre nel sinistro l’astigmatismo miopico semplice, con la seguente correzione: OCCHIO DESTRO: Sf +0.75 OCCHIO SINISTRO: Cil -0.25 Asse: 40 TABO Comprato subito gli occhiali, li ho usati per poco e poi non li indossavo più per mia negligenza. Con il tempo questo fastidio si è affievolito, non era più persistente ma ogni tanto spuntava, soprattutto quando giocavo alla PS4 e indossando gli occhiali notavo che non avevo alcun beneficio, come se stessi meglio senza, l’unico beneficio lo avevo giocando alla PS4, la vista senza si sforzava, con si rilassava un po’. Per il resto con gli occhiali non riuscivo a guidare e nulla. Così, disperato, vado dall’ottico e con la visita ha constatato che la vista è peggiorata del doppio, e quindi questi fastidi erano normali essendo ormai "troppo leggeri". E così, questa è stata la nuova correzione: OCCHIO DESTRO: D.I. 30.00, Sf 1,50, Altezza 26 OCCHIO SINISTRO. D.I. 30.00. Sf -0.50, Cl 0.50, Asse 125, Altezza 26 Cosi, ordinato gli occhiali e arrivati (esattamente 2 giorni fa), a primo impatto una volta messi in negozio ho tratto un po’ di beneficio, seppur sensazione strana, e a detta dell’ottico dovevo abituarmi. In macchina ha guidato mia madre, poi un po’ io e seppur non tutto perfetto ci sono riuscito. A casa ci risiamo, mal di testa e vista sforzata e dolore agli occhi, ma in parole povere, nonostante li indosso sempre, continui fastidi, A volte sembra tutto ok ma a volte no. Ho provato a guidare di pomeriggio tardi e una tragedia, confusione mentale, sensazione come se fossi ubriaco, occhi sempre stanchi e tutto. Mentre sto scrivendo questo post ho dovuto levare gli occhiali per il troppo fastidio e paradossalmente sto meglio senza (in questo momento!). Oggi pomeriggio ho chiamato l’ottico e ha detto di provare qualche altro giorno, se continuo di andarci. Adesso mi chiedo, è un normale periodo di adattamento? O c’è un errore nella prescrizione della correzione? Sono veramente disperato :(
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 21 settembre 2020

Gentile utente, innanzitutto lei non si doveva rivolgere all’ottico, ma all’Oculista per la misurazione dei nuovi occhiali. L’ipermetropia del suo occhio destro, in particolare, va misurata sia in miosi (a pupilla stretta) che in midriasi (a pupilla dilatata quindi dopo le gocce), dunque può essere che effettivamente le lenti prescritte non vadano bene. Prenoti a breve un appuntamento con l’Oculista e vedrà che risolverà il problema. Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 22 settembre 2020

Grazie per la risposta. Dopo che ho parlato con Lei di pomeriggio mi sono recato dall’ottico (ho appuntamento con l’oculista per martedì prossimo in ogni caso) per scrupolo. Mi ha ricontrollato la vista e mi ha fatto vedere il biglietto emerso dall’autorefrattometro e nell’occhio dx mi mancano 2 gradi. Gli ho esposto i miei problemi, che per me gli occhiali sono una cosa in più, che non li reggo, che quando guido vedo le luci delle auto lo stesso "sdoppiate", pali della luce etc. Mi ha detto che per lui devo abituarmi e che se voglio risolvere subito può mettermi la lente anziché 1.50 mette 1.25, ma ciò significa farmi spendere soldi perché mi abituo subito e tra un anno devo ripassare a 1.50. Mah. Quindi per lui devo avere pazienza e per abituarmi ci vorrà un mesetto, ma se proprio non resisto tra una settimana devo portarglieli per passare a 1.25. Anche la distanza interpupillare è corretta. Martedì vedremo cosa dice l’oculista. Voi cosa ne pensate a riguardo? Grazie mille sempre!
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 22 settembre 2020

Gentile utente, le consiglierei per il momento di non modificare la gradazione degli occhiali e di attendere prima l’esito della visita dall’oculista (tanto la farà tra una settimana). Il suo attuale problema con i nuovi occhiali potrebbe dipendere sostanzialmente da due fattori: 1) la correzione non è “precisa”; 2) ha bisogno di tempo per “accettare” gli occhiali (non è semplice per chi non li ha mai portati assiduamente, abituarsi ad utilizzarli). Cordiali saluti, Iapb Italia onlus. Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 22 settembre 2020

Grazie ancora per la risposta. Oggi gli occhiali sembrano andati lievemente meglio. Proprio lieve. Il fatto è che non appena mi sveglio, e mi alzo subito comincio ad avere dolore agli occhi e mal di testa. Lei dice è un fattore esterno alla vista o esporrò questo problema martedi alla visita?
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 23 settembre 2020

Gentile utente, il giorno della visita riferisca tutti i suoi disturbi all’oculista (sia le difficoltà che ha quando indossa gli occhiali, sia il dolore oculare mattutino). Solo dopo aver effettuato la visita potremo effettivamente verificare se tutti i suoi disturbi dipendono dagli occhi (occhiali inadeguati e/o una lieve secchezza oculare ad esempio). Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 24 settembre 2020

Perfetto, attenderò la visita lunedì e vedremo. Oggi una mera illusione, di giorno gli occhiali sembravano non darmi piú fastidio quasi, ma di sera ho provato a guidare e soliti problemi. Le luci delle auto, pali della luce etc li vedo sfumate e scoppiate senza occhiali, ma indossandoli quasi peggio. Ho pensato: può darsi l’occhio destro oltre che ipermetrope è anche astigmatico quindi ci vorrebbe un valore anche per sfero? In ogni caso vi aggiorno sull’esito della visita. Grazie sempre per la disponibilità.
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 25 settembre 2020

Gentile utente, a mio parere c’è qualcosa di sbagliato nella correzione, potrebbe anche essere astigmatismo non corretto, certo. Ci aggiorni non appena avrà effettuato la visita (mettendo le gocce per dilatare la pupilla e "bloccare" il muscolo dell’occhio, viene fuori tutto il difetto visivo e finalmente sapremo). Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 25 settembre 2020

Vi aggiornerò senz’altro. P.s ho commesso un errore nel precedente commento, intendevo una ente cilindrica e non sferica nel caso avessi un astigmatismo ipermetropico. Ho dimenticato comunque di chiederle se la stanchezza al pc e smartphone nonostante gli occhiali oltre che per un’ipotetica correzione errata possa dipendere dall’assenza nelle mie lenti del trattamento anti luce blu (quello antiriflesso è presente). Grazie sempre, ad aggiornarci e buon fine settimana
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 28 settembre 2020

Gentile utente, certamente il filtro per la luce blu aiuta a rendere più "rilassante" la visione del PC e dei vari schermi luminosi, specialmente consigliabile a chi per lavoro deve passarci tanto tempo. Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 28 settembre 2020

Ho fatto finalmente la visita oculistica e in parole povere secondo il dottore la correzione è ok, in realtà l’occhio destro avrebbe bisogno di una correzione ancora più forte ma se ancora non sono abituato a questa correzione è stressante poi per l’occhio andare aumentando. Quindi è tutta questione di abitudine. Anche sotto cicloplegia la correzione è rimasta invariata. Ho chiesto se avessi una secchezza oculare e ha detto "lieve". Per quanto riguarda il dolore oculare e mal di testa mattutino secondo lui è un fattore esterno alla vista. Infine mi ha prescritto delle compresse masticabili di "Meramirt" da assumere una volta al giorno e di continuare ad indossare gli occhiali assiduamente. Voi cosa ne pensate di questo integratore? Grazie mille
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 29 settembre 2020

Gentile utente, dall’esito della visita quindi sembrerebbe che si tratta solo di “abituarsi” ad usare i nuovi occhiali. Deve avere un pochino di pazienza ed utilizzare gli occhiali in maniera assidua. L’integratore lo può assumere tranquillamente, si tratta comunque di una sorta di terapia di “supporto” peri suoi occhi. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 1 ottobre 2020

Grazie. Ad oggi diciamo che va un po’ meglio, però noto che durante la giornata la vista si stanca con tutto che indosso sin dalla mattina quando mi sveglio che quando vado a dormire di sera gli occhiali. Sempre con un po’ di mal di testa. Fa parte sempre del processo di adattamento? Se non erro l’oculista ha detto che i miei occhi sono abituati a "vedere bene" senza occhiali, quindi deduco che per gli occhi è uno sforzo guardare con qualcosa di cui non sono abituati. E’ cosi? Grazie sempre
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 2 ottobre 2020

Gentile utente, fa tutto parte del processo di adattamento, stia tranquillo. Se poi proprio dovesse notare che i disturbi dovessero persistere per oltre un mese, ritorni dal suo Oculista e glielo faccia presente. Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 8 ottobre 2020

Grazie. Diciamo che ad ora, il fastidio di avere questi occhiali è di meno, però persiste un problema non di poco conto: ad esempio, mi sono appena seduto al pc, 10 minuti contati, e prima di mettere gli occhiali paradossalmente non avevo mal di testa. Appena li ho indossati mi è cominciato e la vista con 10 minuti contati di PC si è sforzata, quindi gli occhiali anziché rilassarmi mi sortiscono l’effetto contrario. Spero ancora vivamente sia un processo di adattamento. Per si e per no sono passato da un ottico che mi ha controllato con l’autorefrattometro e nel sinistro mi ha detto -0.25 anziché -0.50, però la visita completa non ha voluto farmela se prima non compro gli occhiali che già ovviamente ho.
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 9 ottobre 2020

Gentile utente, provi ad “insistere” ad utilizzare i suoi attuali occhiali. Se proprio non riesce ad abituarsi, si rivolga nuovamente all’oculista per valutare con lui la prescrizione di nuove lenti, magari un po’ più leggere, che le diano un maggior comfort visivo quando le utilizza al pc, senza provocarle mal di testa. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 9 ottobre 2020

Ho provato a passare dall’ottico e mi ha detto che dovrei essermi abituato ormai. In ogni caso mi ha detto di andare dall oculista ed entro un mese le lenti me le cambia gratis, il fatto che dall oculista ci sono già stato. Mi conviene una seconda visita? Grazie
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 9 ottobre 2020

Gentile utente, direi di sì, perché almeno così valuta con lo specialista la gradazione degli occhiali più adatta. Ci faccia sapere. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 13 ottobre 2020

Perfetto, ho chiamato l’oculista dove sono andato l’altra volta e la segreteria mi ha detto di chiamare giovedi per parlare direttamente col medico e vedere se devo tornarci o possiamo parlarne direttamente per telefono. L altra volta ci siamo sentiti telefonicamente e mi avete detto di chiedere se abbassare la gradazione anziché 1.50 potrebbe essere la soluzione ma mi chiedo se per esempio se porta a 1.25 può fare la differenza? Cioè cambia cosí tanto da poter risolvere il problema? Anche l ottico tempo ma mi aveva detto che per risolvere il problema poteva portarla a 1.25. Grazie mille
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 14 ottobre 2020

Gentile utente, anche una piccola variazione potrebbe essere utile per far sparire il disagio. Se riesce però provi ad andare di persona dall’oculista per provare la nuova gradazione prima di rifare gli occhiali. Ci tenga aggiornati. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 16 ottobre 2020

Sono tornato dal medico e mi ha detto che secondo lui il problema sta nella lente sinistra. Ecco la nuova correzione +0.50 120° Ha parlato di astigmatismo ipermetropico. Ha detto inoltre che 0.25 gli sembrava troppo leggero, e abbassare la lente destra non gli sembrava il caso. Ha detto che cosí dovrei risolvere. Staremo a vedere. Oggi porto gli occhiali dall’ottico. Grazie
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 19 ottobre 2020

Gentile utente, potrebbe essere, ci faccia sapere se questa nuova correzione le gioverà o meno. Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 19 ottobre 2020

Grazie, la lente è ordinata e arriverà tra una decina di giorni. Ciò che mi chiedo è come mai nell’autorefrattometro risultava -0.50 quindi una miopia? (Io da lontano ci vedo perfettamente). Quando ci sono tornato mi ha detto l’altra volta mi sono dimenticato a dirti che dovevamo provare a modificare la lente sinistra. Quindi l’autoreffrattometro a volte può essere non attendibile? Vi aggiornerò comunque non appena arriverà la lente
risposta dell'oculista

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Oculista

Scritto il 19 ottobre 2020

Gentile utente, come le abbiamo spiegato, l’autorefrattometro non è uno strumento del tutto attendibile, per questo si fa la visita oculistica prima e dopo le gocce. Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Problema vista e occhiali nuovi

Risposta di Marco Parisi

Scritto il 19 ottobre 2020

Capisco. Da quel che ho capito da ciò che ha detto il dottore l’altra volta è stata una svista, non avrà notato che la prescrizione dell’ottico era -0.50 e non +0.50. Credo sia andata così. In ogni caso, la prima visita che ho effettuato 2 anni fa e quindi i primi occhiali la lente sinistra era di -0.25 con diagnosi astigmatismo miopico semplice. In 2 anni la situazione può capovolgersi così? Da una leggera miopia si passa ad ipermeatropia? Comunque vi aggiornerò senz’altro non appena mi verrà montata la lente nuova. Grazie sempre e perdonatemi per i miei dubbi continui
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.