Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Distacco dell’umor vitreo a 30 anni

Discussione avviata da Adriana A. il 9 settembre 2020

Buon pomeriggio,come da titolo il 24 agosto mi si è presentata una macchiolina nera (simile a un piccolo filamento).Allarmata mi sono fatta visitare il giorno seguente.Ho 30 anni,sono portatrice di lenti a contatto perché ho miopia di oltre 7°,e purtroppo bevo molto poco e mangio poca frutta e verdura.L’ oculista mi ha visitato l’occhio e mi ha chiesto se vedevo lampi o se avessi subito dei traumi.Gli ho risposto di no.La diagnosi quindi é stata distacco dell’umor vitreo dovuto ad alta miopia.Il dottore mi ha detto che non c’é una cura e che probabilmente sparirà con il tempo.Pensandoci poi mi sono ricordata di aver visto qualche lampo nei giorni antecedenti alla comparsa.Inoltre,a distanza di qualche settimana é comparsa una piccola macchiolina gelatinosa che mi fa vedere "appannato" in quel punto.Devo quindi preoccuparmi?Ho bisogno di fare un altra visita?Grazie mille a chi mi risponderà.
risposta dell'oculista

Distacco dell’umor vitreo a 30 anni

Risposta di Oculista

Scritto il 10 settembre 2020

Gentile utente, non penso debba preoccuparsi, molto probabilmente la macchiolina densa che vede è sempre di origine vitreale. Di solito comunque è consigliabile un controllo del fondo oculare dopo circa 30 giorni dal distacco del vitreo, quindi contatti nuovamente il suo oculista per fare una nuova visita tra un paio di settimane. Nel frattempo beva molta acqua (almeno 2 litri al giorno) e mangi frutta e verdura in abbondanza. Se dovessero comparire flash improvvisi nel campo visivo e/o altre “macchioline” vada subito a visita senza attendere la data del prossimo appuntamento. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.