Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Miopia elevata,operato distacco di retina,cataratta da operare

Discussione avviata da Edoardo il 12 maggio 2020

Sono di bari ho 71 anni Vorrei sapere se ospedale fallacara di triggiano a pochi km da bari e posto di lavoro del mio oculista sono buoni per cataratta da operare per occhio miope con circa 30 diottrie in quanto risultato da distacco di retina operato con cerchiaggio 20 anni fa
risposta dell'oculista

Miopia elevata,operato distacco di retina,cataratta da operare

Risposta di Oculista

Scritto il 13 maggio 2020

Gentile utente, il nostro riferimento su Bari è il seguente: Clinica Oculistica Università - Piazza G. Cesare 70124 Bari Tel. 080/5478918 Suppongo comunque che può tranquillamente affidarsi al suo oculista di fiducia per eseguire l’intervento presso la struttura in cui lavora. Conoscendo la sua situazione nel dettaglio, eseguirà l’intervento chirurgico con tutte le precauzioni del caso (considerando la delicatezza del suo occhio, già operato in passato per distacco di retina). Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Miopia elevata,operato distacco di retina,cataratta da operare

Risposta di Edoardo

Scritto il 13 maggio 2020

Grazie E quali sono tutte le precauzioni inerenti al caso di cui in titolo?
risposta dell'oculista

Miopia elevata,operato distacco di retina,cataratta da operare

Risposta di Oculista

Scritto il 13 maggio 2020

Gentile utente, forse precauzioni non è il termine più preciso, diciamo più accorgimenti. Ad esempio visite pre-chirurgia accurate per monitorare lo stato della retina, manovre chirurgiche delicate, ecc. Stia tranquillo e si affidi al suo chirurgo. Se desidera ci faccia sapere come evolve la situazione. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Miopia elevata,operato distacco di retina,cataratta da operare

Risposta di Edoardo

Scritto il 13 maggio 2020

Grazie Cosa mi sa dire della procedura ZEUS che si effettua a ospedale di pescara senza ultrasuoni?(condiderato che sarebbero questi i piu dannosi e che anche la femtocataratta che eliminerebbe solo i rischi nelle incisioni che sarebbero i minori
risposta dell'oculista

Miopia elevata,operato distacco di retina,cataratta da operare

Risposta di Oculista

Scritto il 14 maggio 2020

Gentile utente, l’intervento che viene effettuato con maggiore frequenza è sicuramente la facoemulsificazione classica, a volte eseguita con l’ausilio del laser a femtosecondi (femtocataratta). Le nuove tecniche chirurgiche consentono di eseguire incisioni sulla cornea molto piccole, di utilizzare gli ultrasuoni a bassa potenza, di impiantare IOL di ultima generazione, evitare punti di sutura, tutti fattori che rendono l’intervento meno invasivo per il paziente e favoriscono una rapida ripresa post operatoria. Le invio di seguito un link informativo sull’intervento di cataratta: https://www.sedesoi.com/pdf/consenso%20cataratta_aggiornamento%202016_def..pdf Cordiali saluti, IAPB Italia onlus.

Miopia elevata,operato distacco di retina,cataratta da operare

Risposta di Edoardo

Scritto il 20 maggio 2020

Buondi Se nn mi opero per paura complicanze,la cataratta degenera e come si interviene? Se nn erro il cristallino diventa una poltiglia e allora che succede? Nn diviene facile aspirarla? Vorrei avere piu’ informazioni perche’molti dubbi assalgono noi pazienti prima di decidersi evalutare pro e contro Scusate
risposta dell'oculista

Miopia elevata,operato distacco di retina,cataratta da operare

Risposta di Oculista

Scritto il 20 maggio 2020

Gentile utente, se non si opera, con il passare del tempo, la cataratta tenderà a diventare sempre più matura (densa) e questo processo ovviamente farà calare sempre di più il visus. Inoltre una cataratta matura può risultare piuttosto dura, chiudi richiedere tempi chirurgici più lunghi e manovre intraoperatorie più complesse. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Miopia elevata,operato distacco di retina,cataratta da operare

Risposta di Edoardo

Scritto il 20 maggio 2020

Lei ha ragione Ma mi permetta di dire la mia A 72 anni. Le aspettative di vita si riducono e con le malattie e i tempi che corrono e la speranza che la cataratta mi lasci ancora 5 o 6 anni eviterei tanti fastidi.
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.