Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Cecità

Discussione avviata da ROMINA il 30 aprile 2020

BUONGIORNO, MIA MADRE, MONOCOLA, ha perso la vista completa in seguito ad un secondo intervento per lussazione della IOL(il primo era andato a buon fine ma era residuata una bolla di silicone) Al suo risveglio le si è scatenata una tosse incoercibile ed è sopraggiunta un’emorragia intraoculare in camera anteriore con passaggio in c.a anche del mezzo tamponante. Le mie domande sono queste: 1) in una paziente monocola , era obbligatorio togliere questa bolla di silicone visto l’alto rischio ? 2) essendo il personale infermieristico stato allertato , possibile che la struttura sanitaria non abbia potuto intervenire in nessun modo per bloccare la tosse ? 3) Non si doveva intervenire tempestivamente su quell’occhio magari inviandola urgentemente in altra struttura più specializzata ? Grazie
risposta dell'oculista

Cecità

Risposta di Oculista

Scritto il 4 maggio 2020

Gentile utente, mi dispiace per sua mamma, ma su queste questioni non saprei proprio come aiutarla, anche perché credo che siano domande di natura medico-legale, che dunque esulano dalla nostra competenza. Se vuole un consulto di questo tipo provi a scrivere a info@oftalmologialegale.it Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.