Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Trauma occhio sx

Discussione avviata da Floriano il 30 aprile 2020

A febbraio 2019 ho subito un trauma all’occhio sx dovuto ad un cacciavite che ha perforato la cornea ed il cristallino. Dopo un intervento di emergenza per suturare la ferita, a marzo 2019 sono stato di nuovo operato togliendo il cristallino ed introducendo un olio di silicone in quanto la retina si era parzialmente staccata. Il 19/2/20 fu poi eliminato l’olio di silicone con un nuovo intervento ma non si e’ potuto ripristinare il cristallino in quanto la cornea nel punto del trauma si era fatta bianca e non consentiva la visibilita’. Attualmente vedo pochissimo salvo la luce e l’ombra. Quali prospettive ho per recuperare parzialmente la vista ?
risposta dell'oculista

Trauma occhio sx

Risposta di Oculista

Scritto il 4 maggio 2020

Gentile utente, da quanto ci scrive posso presumere che lei abbia un leucoma corneale post-traumatico (una specie di “cicatrice” che si è formata sulla cornea in seguito al trauma, rendendola purtroppo opaca e non più trasparente). L’unica possibilità per riacquistare visus, a questo punto, credo che sia un trapianto di cornea (cheratoplastica), ovvero un intervento dove si va ad asportare la cornea malata per poi sostituirla con una sana. Gli Oculisti che la seguono cosa ne pensano? Gliene hanno parlato? https://www.iapb.it/trapianto-di-cornea/ Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.