Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Congiuntivite

Discussione avviata da Roberta il 28 gennaio 2020

Gentili Dottori, ho 55 anni e seguo da molti anni opportune terapie per il mio glaucoma ad angolo stretto. Tre anni fa sono stata sottoposta all’intervento di cataratta per glaucoma. Da quando uso il collirio Eyrooby (forse si tratta solo di una coincidenza) ho quasi sempre le palpebre gonfie, il gonfiore si accentua al mattino. In particolare da una settimana ho la congiuntivite acuta all’occhio destro, sto somministrando, come da terapia prescritta dall’oculista, tamesad, kinofta, virgan. L’occhio è ancora rosso ma meno gonfia la palpebra. Sempre per lo stesso occhio la vista è appannata da ieri. È normale? Potreste darmi il Vostro parere in merito a diagnosi e cura? Grazie
risposta dell'oculista

Congiuntivite

Risposta di Oculista

Scritto il 29 gennaio 2020

Gentile utente, purtroppo la maggior parte dei colliri ipotonizzanti (per il trattamento del glaucoma) hanno un’azione irritante sulla superficie oculare, causando al paziente diversi disturbi (bruciore, rossore, lacrimazione/secchezza ecc.). Si tratta di sintomi comunque tutto sommato tollerabili, che spesso si attenuano nel tempo, o comunque si minimizzano con l’uso di lacrime artificiali. La sua situazione attuale invece è ben diversa perchè le è stata diagnosticata un’infezione (congiuntivite/cheratocongiuntivite), che sta trattando con una terapia a base di antibiotico, cortisonico e antivirale. Segua la terapia prescritta prescritta dal suo oculista e faccia le visite di controllo, piano piano la situazione dovrebbe migliorare. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Congiuntivite

Risposta di Roberta

Scritto il 30 gennaio 2020

La ringrazio per la risposta. La mia paura è, in particolare, legata alla vista appannata che riguarda solo l’occhio in cura per la congiuntivite. È quindi solo momentaneo questo ulteriore problema? È una fase comune del normale decorso della congiuntivite oppure è legato alla terapia? Buonasera.
risposta dell'oculista

Congiuntivite

Risposta di Oculista

Scritto il 31 gennaio 2020

Gentile utente, la "vista appannata" in un occhio con congiuntivite/cheratocongiuntivite purtroppo è del tutto normale, può dipendere dalla presenza di secrezioni, membrane o infiltrati (ovviamente solo il suo Oculista visitandola direttamente potrà comprenderne il motivo). Pertanto come detto segua la cura che le è stata prescritta e si sottoponga ai regolari controlli (tra l’altro avendo anche il glaucoma è importante che si misuri la pressione dell’occhio ogni settimana fino a che continuerà ad effettuare la terapia cortisonica). Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS

Congiuntivite

Risposta di Roberta

Scritto il 5 febbraio 2020

Gentile Dottore, La ringrazio per l’attenzione prestata finora. Desidero aggiornarLa sul mio stato. La terapia per la congiuntivite, (dal 21 al 31 gennaio a base di antivirale, antibiotico, cortisonico) per via della "vista appannata " è stata modificata, il 31 gennaio, come segue: tamesad, xanternet e vitapos. La vista appannata persiste e mi terrorizza, sono un insegnante di fisica e informatica, non sto potendo fare nulla. Devo rassegnarmi o è ancora presto? La cura potrebbe risolvere il problema? Buongiorno e grazie.
risposta dell'oculista

Congiuntivite

Risposta di Oculista

Scritto il 5 febbraio 2020

Gentile utente, speriamo che la situazione migliori al più presto (non mi dilungo nella risposta visto che ci siamo sentiti poco fa al telefono). Se avesse bisogno in futuro di altri chiarimenti/consigli, non esiti a contattarci. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Congiuntivite

Risposta di Roberta

Scritto il 5 febbraio 2020

La ringrazio per i chiarimenti e i consigli dati al telefono. Avevo prima scritto il messaggio sul forum e poi, nonostante l’ ammirevole vostra tempestività nel rispondere, non ho atteso ed ho anche telefonato. Chiedo scusa per il disturbo. Doppie Grazie. Buonasera.

Congiuntivite

Risposta di MariaRocco

Scritto il 12 febbraio 2020

Ciao a tutti, sto iniziando a soffrire di congiuntivite batterica ultimamente, ho provato a prenotare una visita oculistica ma è tra almeno una settimana, se nel frattempo vado in un centro ottico a farmi una visita voi lo consigliate? Tipo questo: http://www.danielarighi.it/servizio-optometria/
risposta dell'oculista

Congiuntivite

Risposta di Oculista

Scritto il 13 febbraio 2020

Gentile utente, l’ideale sarebbe che la struttura da lei menzionata, offrisse la consulenza con un medico oculista, ossia uno specialista in grado di poterla visitare con la lampada a fessura ed eventualmente di poterle prescriverle una terapia per la risoluzione del suo problema. Provi a contattare il centro e a chiedere informazioni specifiche sulle prestazioni che forniscono. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.

Congiuntivite

Risposta di Roberta

Scritto il 13 febbraio 2020

Gentile Dottore, in merito alla mia congiuntivite, ho seguito la terapia prescritta. Avendo anche il glaucoma, l’oculista mi ha misurato ogni settimana la pressione oculare ed ha dovuto sostituire al collirio tamesad un antinfiammatorio non steroideo, indom. Ha aggiunto anche il collirio Ialuvit. La situazione è notevolmente migliorata, la visuale offuscata che mi terrorizzava è svanita. Persiste invece il gonfiore alle palpebre. Ho fatto il patch test e sono risultata allergica al nichel e al oro-sodio-tiosolfato. Pertanto mi sto informando sul materiale delle montature metalliche dei miei occhiali. Farò tra qualche giorno anche il prick test. È comune la presenza di allergie all’origine di palpebre gonfie ed edema palpebrale? Buonasera.
risposta dell'oculista

Congiuntivite

Risposta di Oculista

Scritto il 14 febbraio 2020

Gentile utente, potrebbe trattarsi di una congiuntivite su base allergica. Completi le indagini e porti i risultati al suo oculista in modo che le possa impostare una terapia adeguata. Cordiali saluti, Iapb Italia onlus.
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.