Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Infiltrato corneale

Discussione avviata da Martina il 8 settembre 2019

Ho un infiltrato alla cornea dovuta a lenti a contatto.3 mesi fa ho avuto una congiuntivite e un po’ di rossore all’occhio.Con questi sintomi il medico mi ha curato con il tobradex. L’infezione si è ripetuta altre due volte e senza consulto medico ho riusato il tobradex. Due settimane fa ho fatto un controllo dall’oculista che mi ha riscontrato un infiltrato corneale. Mi ha dato una cura da fare per una settimana. Alle 8di mattina collirio fluaton. Poi alle 8 alle 12 alle 16 e alle 20 colliro exocin. La sera una pomata da inserire nell’occhio. Fatti i sette giorni di cura sono andata a controllo e non ha visto miglioramenti. Mi ha detto che l’infezione non sta guarendo, ma che non ci sono peggioramenti perché non si è ingradita l’infezione e non si colora neanche più. In realtà ho chiesto un consulto anche al mio ottico che ha notato addirittura un peggioramento dalla settimana in cui non avevo fatto nessuna cura e quella in cui l’ho iniziata. Come posso risolvere?
risposta dell'oculista

Infiltrato corneale

Risposta di Oculista

Scritto il 9 settembre 2019

Gentile utente, come ripetiamo sempre, l’ottico NON E’ la figura preposta per dare pareri di questo genere. Solo l’Oculista può giudicare l’evoluzione di un infiltrato corneale. Di solito gli infiltrati passano molto lentamente, a volte mai, a volte si riattivano a distanza di tanto tempo... è un problema pertanto estremamente variabile. L’unica cosa da fare è tenersi sotto controllo dal Medico Oculista che le suggerirà man mano come procedere. Cordiali saluti, IAPB ITALIA ONLUS
Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.