Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Nervo ottico bruciato

Discussione avviata da Barbara il 11 febbraio 2019

Buongiorno, mio padre ha avuto una ischemia che gli ha creato problemi ad un occhio; dopo tante visite e cure a livello circolatorio, l’ultimo dottore ci ha detto che l’ischemia ha bruciato il nervo ottico . Tutti gli altri non ci avevano detto questo , anzi proprii il contrario , che il nervo ottico non era compromesso ma bensi’ il campo visivo molto ridotto. E’possibile che con il nervo ottico " bruciato " lui riesca a vedere, solo attraverso alcuni punti dell’occhio ?

risposta dell'oculista

Nervo ottico bruciato

Risposta di Oculista

Scritto il 11 febbraio 2019

Gentile utente,

se il campo visivo è molto ridotto allora di conseguenza anche il nervo ottico deve essere stato danneggiato, magari non completamente visto che suo padre sembra conservare ancora la vista in qualche settore.
Ad ogni modo se ci indica da dove scrive la potremmo indirizzare verso un secondo consulto, in quanto a distanza non è facile valutare la situazione.

Cordiali saluti,

IAPB ITALIA ONLUS

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.