Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

cheratite

Discussione avviata da mausgual il 8 febbraio 2019

Buon giorno

Il 23/1 a causa di problemi all’ occhio DX mi hanno diagnosticato una cheratite dendritica.
( da un giorno circa avevo occhio DX rosso nella parte sottostante la pupilla, lacrimazione e fastidio come avere granello di sabbia)

Mi hanno prescritto pomata Zovirax per 10 giorni per 3 volte al di e collirio Ciclolux per 5gg./3 volte al di.
La sintomatologia è andata a posto salvo una leggere sensazione di secchezza occhio e lievissima vista appannata, oltre ad avere l’occhio leggermete rosso sempre nella parte sotto al riseveglio, rossore che poi durante la giornata si riassorbiva quasi del tutto.

Al controllo del giorno 1/2 mi è stato detto che il problema era in riassorbimento, di proseguire crema per 7 gg per scrupolo e mi hanno prescritto
Collirio OMK1 per 1 mese / 3 volte al di

Dopo 3 gg. dal controllo ho iniziato ad avere problemi del tipo lacrimazione mattutina,congestione narice DX naso, problemi che poi durante il giorno rientravano quasi del tutto

risposta dell'oculista

cheratite

Risposta di Oculista

Scritto il 8 febbraio 2019

Gentile utente,
il tipo di cheratite che le è stato riscontrato, mediamente ha tempi di guarigione piuttosto lunghi, e una serie di sintomi alquanto persistenti e fastidiosi per il paziente (rossore, bruciore, dolore, fotofobia ecc.). Per cui stia tranquillo, segua la terapia prescritta e piano piano i disturbi dovrebbero iniziare a regredire (tanto più che lo specialista alla visita di controllo ha già notato una buona risposta al trattamento e un miglioramento della situazione corneale).

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

cheratite

Risposta di mausgual

Scritto il 8 febbraio 2019

grazie Dottore ma domando se c’è qualcosa che posso prendere in "aggiunta" a quanto prendo, per aiutare col rossore/infiammazione occhio e fastidio luce ...... . posso eventualmente aggiungere anche delle lacrime artificiali dato che lavoro al PC molte ore per aiutare l’occhio con la secchezza ? grazie

risposta dell'oculista

cheratite

Risposta di Oculista

Scritto il 11 febbraio 2019

Gentile utente,

la lacrima artificiale già le è stata prescritta, ma se lei avverte ancora una sensazione di secchezza nonostante l’instillazione può aggiungerne una di un altro tipo, si faccia consigliare dal suo Oculista per la prescrizione.

Cordiali saluti,

IAPB ITALIA ONLUS

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.