Salta il menù
Dona oraSostienici con il 5x1000

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

post cataratta

Discussione avviata da nadoc il 7 gennaio 2019

Salve sono stato operato da circa 4 mesi di cataratta all od dopo circa tre mesi di complivazioni visive e dopo un inezione e un ciclo di laserterapia la situazione non e’ migliorata .Dopo che ho fatto le lenti prescritte continuo a non vedere bene con vari fastidi dalla messa a fuoco, alla sensazione rigonfiamento dell occhio e problemi di visione, sensazione di liquido nell occhio,stanchezza dell occhio .Tutto cio’ mi ha portato ancora a non capire cosa mi stia succedendo nonostante il medico continui a dire che la situazione va bene cosi’. Perfavore potete dirmi cosa mi sta succedendo ,anche perche’ tra breve dovro’ essere operato anche all os . grazie!!!

risposta dell'oculista

post cataratta

Risposta di Oculista

Scritto il 8 gennaio 2019

Gentile utente,
che tipo di complicanze ha avuto dopo l’intervento di cataratta? A parte i sintomi che ci ha descritto, saprebbe dirci che tipo di problema è insorto nel post operatorio? Se le risulta complicato fornirci ulteriori informazioni nel forum, ci potrebbe contattare telefonicamente al numero verde 800068506 attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 00 alle 13 00 per parlare con l’oculista in maniera più approfondita.

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

post cataratta

Risposta di nadoc

Scritto il 9 gennaio 2019

buonasera purtroppo i medici continuano a dirmi che non ci sono state complicazioni e che devo avere pazienza a parte che mi hanno detto che ho gli occhi piccoli e che hanno faticato un po durante l intervento ma oramai sono sfiduciato !!nel caso la situazione non migliori, dovro’ tenermi l’od difettato e se posso avvalermi contro la struttura e cosa dovrei produrre per un eventuale risarcimento grazie

risposta dell'oculista

post cataratta

Risposta di Oculista

Scritto il 10 gennaio 2019

Gentile utente,
suppongo che l’unico modo per avere un riscontro su quanto fatto durante l’intervento e nell’immediato post operatorio, sia richiedere una copia della cartella clinica, ed eventualmente fare un consulto presso un altro specialista. Se ci atteniamo a quanto riferito dal chirurgo (assenza di complicanze), penserei che magari l’intervento sia stato un pò più traumatico rispetto alla norma e che per questo i tempi di recupero risultino più lunghi. Speriamo che nelle prossime settimane il visus cominci a migliorare.

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.