Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Recupero visivo post laser PRK

Discussione avviata da Giulia il 28 dicembre 2018

Buongiorno, mi sono sottoposta all’operazione di chirurgia refrattiva con laser PRK in data 10/12/2018, quindi 18 giorni fa.
Partivo con un difetto visivo di -2,50 di miopia e -0,50 di astigmatismo ad entrambi gli occhi
Ieri sono andata a fare la seconda visita di controllo dall’oculista a cui ho fatto presente di come ancora veda malissimo.
In particolare, ho come la sensazione di non essere più miope ma di essere diventata fortemente astigmatica, e a distanza di 18 giorni non sono ancora in grado di vedere la tv, guidare, lavorare, leggere, stare al computer ed al telefono perche vedo veramente molto male, da lontano, ma soprattutto da vicino, cosa che ovviamente prima dell’operazione non esisteva.
Il Dottore ha dato la colpa di questo ritardo di guarigione al mio occhio che da sempre è molto secco, anche se in questi 18 giorni ho messo lacrime artificiali e collirio antiinfiammatorio con cortisone a profusione.
Ovviamente so che magari è ancora presto e che devo avere pazienza forse ancora per mesi, la mia domanda era se l’occhio molto secco poteva essere una controindicazione all’operazione, cosa che ho letto qui sul forum, ma che a me non è stata mai detta.
E quindi in che modo l’occhio secco può influire sul recupero, e cioè rallentandolo o addirittura compromettendo l’esito finale dell’operazione.
Volevo aggiungere una curiosità, ogni mattina appena apro gli occhi vedo perfettamente bene, nel giro di 15/20 minuti comincio a vedere sempre peggio fino ad arrivare alla sera dove vedo addirittura doppio da un occhio, volevo sapere per quale motivo mi capita ciò.

Grazie in anticipo per chi mi risponderà.

Recupero visivo post laser PRK

Risposta di

Scritto il 29 dicembre 2018

Ciao, ti dico la mia a riguardo..io mi sono operato con metodologia PRK il 15/12
La prima settimana con le lenti a contatto è stata abbastanza dura per i fastidi che causavano le lenti e la vista fortemente alterata, ho iniziato ad avere un leggero miglioramento prima 1/2 giorni prima di andare a rimuovere le lenti.
Dopo la rimozione di queste la vista è nuovamente peggiorata, come se avessi davanti agli occhi fitta nebbia e forte astigmatismo, in particolare all’occhio dx.
Posso però dire che ad oggi va lievemente sempre migliorando e come hai scritto il mattino è il momento in cui la vista è più acuta poi man mano va a calare fino alla sera, come se gli occhi si stancassero.
Ho notato che appeno metto gocce nell’occhio vedo molto più chiaro finchè la giccia non viene assorbita.
Durante la prima visita post-operazione il dottore mi ha cambiato il cortisone prescrivendomene un’altro più leggero e da mettere 2 volte al giorno invece che 3, siccome da come mi ha detto è anche quello che tende a dare problemi di secchezza oculare.
Altra cosa poi, ho sostituito il flacone di collirio lubrificante che usavo con lo stesso collirio ma in versione monodose, in quanto l’antibatterico aggiunto a quello in flacone per preservare il prodotto iniziava a darmi problemi.
Per il resto bisogna solo avere pazienza e sperare che con il tempo si stabilizzi tutto al meglio!
Questa è la mia esperienza, ovviamente aspetta il parere degli esperti che sapranno dirti sicuramente di più

Recupero visivo post laser PRK

Risposta di Giulia

Scritto il 7 gennaio 2019

GraZie mille per la tua risposta e per avermi raccontato la tua esperienza personale!! Ora aspetto il parere di un esperto.
Comunque ho notato dei lievi miglioramenti negli ultimi giorni , spero vada sempre meglio!

risposta dell'oculista

Recupero visivo post laser PRK

Risposta di Oculista

Scritto il 8 gennaio 2019

Gentile utente,
sicuramente è necessario che passi ancora un pò di tempo perchè la superficie corneale possa stabilizzarsi e il visus migliorare. Continui con i controlli e la terapia prescritta dal suo oculista e cerchi di avere un pochino di pazienza, se non ci sono complicanze gravi in corso, si tratta solo di attendere per un recupero visivo completo. Per maggiori informazioni sull’ intervento che ha effettuato, le invio di seguito una scheda da consultare:

https://www.iapb.it/chirurgia-refrattiva

Cordiali saluti,
Iapb Italia onlus.

Recupero visivo post laser PRK

Risposta di vale

Scritto il 20 giugno 2022

Ciao Giulia,
ho letto il tuo post e mi sono molto ritrovata nei sintomi da te descritti avendo fatto la stessa operazione da 4 settimane e vedendo male come te da un occhio.
Anche a me la mattina appena alzata va leggermente meglio, ma poi la visione soprattutto di un occhio risulta davvero appannata e quasi doppia specialmente al computer o sugli schermi.
Ti volevo chiedere come è stato poi il decorso nei mesi successivi per avere un’idea di quando potrò notare un miglioramento.

Grazie mille in anticipo per la tua risposta.

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.