Salta il menù
Dona oraSostienici

L’OCULISTA RISPONDE - DISCUSSIONE

Vai a tutte le discussioni

Uveite

Discussione avviata da Jessica il 28 febbraio 2018

Salve scrivo da catania sono una ragazza di 21 anni che da quasi sette anni sono affetta da uveite anteriore recidiva senza avere risultati . Scusatemi se mi prolungo ma i dottori qui mi avevano sempre detto che era una congintuvite poi un herpes e andando più avanti un iridociclite ogni anno ero soggetta a venire sempre questa infiammazione in entrambi gli occhi , ogni volta che ritornava mi davano solamente colliri senza spiegare di fare analisi e che se non si curava poteva peggiorare.un anno fa e ritornata e andando in ospedale mi hanno detto che era un uveite anteriore in entrambi gli occhi e mi scrivevano solamente colliri per varie settimane fino a quando non ritornava dopo 3 giorni e ritornavo in ospedale fino a quando questa estate mi sono svegliata che vedevo nero circa un dieci minuti poi ho ripreso la vista e ci vedevo annebbiata il medico del p.s non mi ha voluta visitare perchè ero bugiarda e se volevo essere visitata dovevo andare a pagamento da lui . Ad oggi ha un anno che metto colliri tutti i giorni senza staccare perchè appena non metto colliri per 3 giorni ritorna l’infiammazione sono sotto cura con una dottoressa che mi da solo colliri senza richiedere analisi sono stata mandata anche da un reumatologo in cui dopo alcuni analisi mi ha detto che non essendo trovato nulla non può richiedere altri tipi di analisi. Adesso ho un pò di ho cataratte in entrambi gli occhi sinechie iridolenticolari per 360° in entrambi gli occhi e anche altro che purtroppo nel foglio non si riesce a capire cosa ci sia scritto mi hanno lasciata sospesa cosi senza andare avanti e oggi mi ritrovo a vederci malissimo con la luce del sole non vedo nemmeno a distanza di due metri che ci vedo annebbiata e sfogata adesso metto dal11 gennaio luxazone fino al controllo che sarebbe il 12 aprile non so più cosa fare vorrei sapere qualche parere scusatemi se mi sono molto prolungata e mi scuso se ci sono degli errori ortografici. Vi ringrazio anticipatamente .

Uveite

Risposta di Jessica

Scritto il 1 marzo 2018

Salve scrivo da catania sono una ragazza di 21 anni che da quasi sette anni sono affetta da uveite anteriore recidiva senza avere risultati . Scusatemi se mi prolungo ma i dottori qui mi avevano sempre detto che era una congintuvite poi un herpes e andando più avanti un iridociclite ogni anno ero soggetta a venire sempre questa infiammazione in entrambi gli occhi , ogni volta che ritornava mi davano solamente colliri senza spiegare di fare analisi e che se non si curava poteva peggiorare.un anno fa e ritornata e andando in ospedale mi hanno detto che era un uveite anteriore in entrambi gli occhi e mi scrivevano solamente colliri per varie settimane fino a quando non ritornava dopo 3 giorni e ritornavo in ospedale fino a quando questa estate mi sono svegliata che vedevo nero circa un dieci minuti poi ho ripreso la vista e ci vedevo annebbiata il medico del p.s non mi ha voluta visitare perchè ero bugiarda e se volevo essere visitata dovevo andare a pagamento da lui . Ad oggi ha un anno che metto colliri tutti i giorni senza staccare perchè appena non metto colliri per 3 giorni ritorna l’infiammazione sono sotto cura con una dottoressa che mi da solo colliri senza richiedere analisi sono stata mandata anche da un reumatologo in cui dopo alcuni analisi mi ha detto che non essendo trovato nulla non può richiedere altri tipi di analisi. Adesso ho un pò di ho cataratte in entrambi gli occhi sinechie iridolenticolari per 360° in entrambi gli occhi e anche altro che purtroppo nel foglio non si riesce a capire cosa ci sia scritto mi hanno lasciata sospesa cosi senza andare avanti e oggi mi ritrovo a vederci malissimo con la luce del sole non vedo nemmeno a distanza di due metri che ci vedo annebbiata e sfogata adesso metto dal11 gennaio luxazone fino al controllo che sarebbe il 12 aprile non so più cosa fare vorrei sapere qualche parere scusatemi se mi sono molto prolungata e mi scuso se ci sono degli errori ortografici. Vi ringrazio anticipatamente .

risposta dell'oculista

Uveite

Risposta di Oculista

Scritto il 1 marzo 2018

Gentile utente,

vista la complessità del quadro clinico la invitiamo a chiamarci al nostro numero verde 800068506 dove potrà parlare con un oculista.

Cordiali saluti

Uveite

Risposta di Alfredo

Scritto il 8 giugno 2019

Buonasera. Mia madre soffre di uveite ma non sono riusciti a capire le cause. Vede solo un po’ di luce, nient’altro. Ha subìto due interventi di cataratta e vitrectomia. Non so più cosa fare. Grazie. Distinti Saluti.

risposta dell'oculista

Uveite

Risposta di Oculista

Scritto il 10 giugno 2019

Gentile utente,

purtroppo se la situazione è questa non c’è molto da fare.
Potrebbe portarla però in un centro per l’ipovisione, le lascio qui di seguito il nostro link con l’elenco dei centri per area geografica.

https://www.iapb.it/polonazionale/centri-cura-e-riabilitazione-visiva

Cordiali saluti,

IAPB ITALIA ONLUS

Registrati

È necessario registrarsi per scrivere su questo forum.

Per continuare a rispondere al post registrati oppure effettua il login dal box a sinistra.