È partita la campagna di prevenzione delle malattie della vista di IAPB Italia

Un tir hi-tech attraverserà le principali città italiane per consentire controlli oculistici gratuiti. Il via a Varese; oggi – e fino a giovedì visite –  a Milano per prevenire il rischio cecità.  

È partita la campagna di visite gratuite nelle piazze delle italiane promossa dall’Agenzia Internazionale per la prevenzione della Cecità-IAPB Italia Onlus. Un ambulatorio mobile su ruote offrirà la possibilità di effettuare diagnosi precoci e controlli ad alta tecnologia per prevenire il rischio cecità.

La campagna, avviata il 21 e 23 settembre a Varese, si concluderà nel 2021 raggiungendo le principali città di tutte le Regioni.

Il Vicepresidente di IAPB Italia, Michele Corcio, inaugura la tappa di Varese

La grandestruttura ambulatoriale su ruote è un tir hi-tech dotato di 4 postazioni diagnostiche con oltre 100 metri quadrati di spazio nei quali sarà possibile effettuare gratuitamente diagnosi precoci e controlli ad alta tecnologia per prevenire il rischio di cecità. Gli esami previsti sono finalizzati all’individuazione precoce delle principali malattie della retina e del nervo ottico e sono riservati a chi ha più di 40 anni.

La Campagna di IAPB Italia sarà presente a Milano da oggi 24 settembre a Giovedì 26 in Piazza Melchiorre Gioia. Dal 27 al 29 settembre sarà, invece, a Lodi in Piazza Castello. A seguire raggiungerà l’Abruzzo e, in particolare, L’Aquila, Pescara e Teramo per poi giungere a Napoli, Salerno e Nola in Campania.

Il taglio del nastro da parte dell’Assessore Giulio Gallera

In ogni Regione, inoltre, il tour sarà preceduto da un forum informativo-divulgativo aperto al pubblico, al quale prenderanno parte esponenti della comunità medico-scientifica, i responsabili della gestione dei servizi sanitari regionali e la società civile.

L’inaugurazione è avvenuta a Varese il 21 settembre alla presenza del Presidente della Commissione permanente Sanità e politiche sociali Emanuele Monti. “Si tratta –  ha detto in quell’occasione Michele Corcio, Vicepresidente IAPB Italia – di un’iniziativa ‘manifesto’ che aiuta le persone e stimola le istituzioni ad investire nella prevenzione”.

Tiziano Melchiorre, segretario generale di IAPB Italia e Francesco Boccia, Ministro alle Autonomie Regionali

E le istituzioni erano presenti anche oggi a Milano con il Ministro alle Autonomie Regionali Francesco Boccia e l’Assessore alla sanità della Regione Lombardia, Giulio Gallera accompagnati, nella foto, dal segretario generale IAPB Italia, Tiziano Melchiorre.

Scopri quando effettuare le visite nella tua città su: https://iapb.it/vistainsalute/

PERCHÉ FARSI VISITARE
Glaucoma, retinopatia diabetica e maculopatie rappresentano un insieme di patologie che, complessivamente, riguardano oltre 3 milioni di italiani. Si tratta di malattie che possono provocare cecità e che sono destinate ad aumentare in incidenza man mano che la popolazione invecchia.  Le malattie della retina e del nervo ottico, inoltre, sono spesso asintomatiche negli stadi iniziali, mentre diventano molto difficili da curare una volta manifestatesi pienamente. Si tratta, infatti, di malattie che danneggiano i tessuti nervosi. Per questo i danni, una volta fatti, non possono essere riparati. Ecco perché diventeranno sempre più importanti le diagnosi precoci. Ecco cosa ha spinto l’Agenzia Internazionale per la prevenzione della Cecità-IAPB Italia Onlus a lanciare una grande iniziativa di prevenzione.