Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Dona oraSostienici

Eventi

Carovana della Salute: primo appuntamento in Toscana

Il 13 aprile la prevenzione è arrivata a Orbetello: visite e screening gratuiti a 360°

Affiliamo le “armi” per difendere la nostra salute grazie alla prevenzione e alla diagnosi precoce. Sabato 13 aprile ad Orbetello, nella Toscana meridionale (in provincia di Grosseto), è stato possibile sottoporsi a visite, screening e controlli gratuiti. Il tutto grazie ai medici e alle associazioni che hanno aderito all’iniziativa: l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus (che offre i check-up oculistici [1]), la Fondazione Umberto Veronesi, la Lilt, la Croce Rossa e Maico.

Si è trattata della prima tappa toscana e della terza italiana della Carovana della Salute: è stata una giornata di prevenzione promossa dalla Fnp Cisl Nazionale e organizzata dalla Fnp Cisl di Grosseto, in partnership con la IAPB Italia onlus e il patrocinio del Comune di Orbetello. Ci si avvale sempre di Unità mediche mobili e altre postazioni per poter offrire ai cittadini un servizio utile ai fini della prevenzione.

La tavola rotonda aperta a tutti

L’iniziativa di prevenzione in piazza è stata anticipata e presentata il 9 aprile con una tavola rotonda (“Prevenzione è Benessere”), presso il Salone Conferenze della Croce Rossa Italiana di Orbetello.

Luciano Nardi, presidente dei Pensionati di Cisl Grosseto, ha spiegato: “Abbiamo accolto con piacere questa terza tappa della Carovana della Salute perché la prevenzione è fondamentale per evitare l’insorgere di malattie e problematiche o per la gestione di interventi medici precoci”.

Inoltre, ha affermato Anna Lupo (Coordinamento Donne Cisl Grosseto), che quella del 13 è “un’occasione anche per avere consigli sui corretti stili di vita e comportamenti, grazie alla disponibilità dei diversi professionisti, che hanno accettato di effettuare visite, screening e consulenze”.

Cosa dicono gli studi

Secondo studi scientifici un italiano su tre vive in città e ciò può comportare seri rischi per la salute, specialmente per le persone più anziane; malattie croniche quali diabete e obesità così come tumori e disturbi dell’umore sono ormai all’ordine del giorno e incidono in modo determinante sulla qualità della vita. Per cercare di ovviare a questa situazione, oltre a uno stile di vita più sano e regolare, è consigliabile sottoporsi periodicamente a esami di controllo che possono aiutare a preservare un buono stato di salute. Una diagnosi preventiva può infatti permettere sia l’individuazione di patologie prive di sintomi sia di intervenire per tempo, evitando percorsi di cura invasivi.

I protagonisti

Hanno partecipato i medici che hanno aderito alla Carovana della Salute. Tuttavia i veri attori dell’iniziativa sono stati i cittadini.

“È indispensabile – ha dichiarato l’avv. Giuseppe Castronovo, Presidente della IAPB Italia – che la prevenzione delle patologie causa di cecità e ipovisione, diventi una delle priorità del nostro Sistema Sanitario Nazionale. La IAPB Italia onlus, che ha al suo interno anche la componente medico-scientifica, assolve ai suoi compiti di prevenzione e riabilitazione visiva su tutto il territorio nazionale, attribuiti dalla Legge 284 del 1997, in efficace sinergia col Ministero della Salute e tutte le realtà socio-sanitarie che si occupano di vista”.

Come, quando e dove

Il 13 aprile a Orbetello, in piazza Giovanni Paolo II, è stato possibile sottoporsi gratuitamente, previa prenotazione telefonica, al controllo della vista e dell’udito, effettuare visite senologiche, cardiologiche con elettrocardiogramma, dermatologiche, misurazione della pressione e screening per la prevenzione del diabete. E’ stato inoltre possibile ricevere consulenze antifumo - che saranno a cura della Fondazione Umberto Veronesi - e consulenze psicologiche (per la valutazione in età presenile e senile, oltre che per la prevenzione del disagio psicologico nelle varie fasi della vita).

Per aggiornamenti Twitter: #CarovanaDellaSalute


Future tappe previste

Calendario provvisorio 2019 (saranno possibili variazioni)

  • Sardegna: Sassari, 24 maggio tavola rotonda e 26 maggio Carovana della Salute (visite in piazza); Cagliari, 25 maggio (in attesa di conferma)
  • Alto Adige: Bolzano, tavola rotonda, 31 maggio; 1 giugno: Carovana
  • Piemonte: Ivrea, tavola rotonda 11 giugno; 15 giugno: Carovana
  • Emilia Romagna, Bologna: tavola rotonda 18 giugno; 22 giugno: Carovana
  • Lombardia: Como, tavola rotonda 4 luglio; Carovana, 6 luglio; 7 luglio Varese (in attesa di conferma)
  • Abruzzo: Pescara settembre 2019 (in attesa di conferma)
  • Toscana (nuova tappa): Firenze – Festival delle Generazioni: 10-12 ottobre: Carovana in piazza da giovedì pomeriggio a sabato + tavola rotonda da definire

Fonte principale: Fnp Cisl Nazionale

[1i controlli a bordo dell’Unità mobile oftalmica non sono da intendersi come sostitutivi di una visita oculistica completa. Non si rilasciano prescrizioni di farmaci né di occhiali


Pagina pubblicata il 8 aprile 2019. Ultimo aggiornamento: 15 aprile 2019


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.