Salute, l’Italia è al top

frutta-donna-occhi_azz-verticale-foto_di_freedigitalphotos.net.jpg

Il nostro Paese è primo in classifica tra 163 nazioni grazie alla dieta mediterranea e al Sistema sanitario

dieta-scritta-ort-photospip5f9d2e45d794d86969d898906a80759a.jpgItalia prima al mondo nel campo della salute. A consegnarci la medaglia d’oro tra i 163 Paesi considerati è il Bloomberg Healthiest Country Index 2017. L’argento va, invece, all’Islanda e il bronzo alla Svizzera. La Spagna è sesta, seguono il Giappone e la Svezia. Troviamo, invece, al quattordicesimo posto la Francia (col suo ottimo Sistema sanitario), la Gran Bretagna al 23° (subito dopo l’Irlanda) e gli Usa in 34ª posizione.

Viva la longevità

frutta-donna-occhi_azz-verticale-foto_di_freedigitalphotos.net-photospip34830dfe108389f868c47c771511d0c4.jpgL’Italia non è solo il Paese della cultura e del sole, ma è anche quello dove si vive molto a lungo. Un bambino nato oggi ha buone speranze di arrivare agli 80 anni, mentre in Sierra Leone mediamente morirà a 52 anni. Tra l’altro la nostra dieta mediterranea non sovraccarica il sistema cardiovascolare, a differenza di quanto avviene soprattutto nei Paesi anglofoni.

Troppi medici?

Il Belpaese ha anche molti dottori, tanto da essere considerati “in eccesso” dal Rapporto. Nonostante il perdurare della crisi economica, quasi il 40% di giovani disoccupati e l’enorme debito pubblico, “gli italiani – scrive Bloomberg – sono in qualche modo in forma migliore degli americani, dei canadesi e degli inglesi, che soffrono tutti di alta pressione sanguigna, [alti livelli] colesterolo e sono meno sani mentalmente”.

Lunga vita a chi nasce nel Belpaese

Secondo l’Istat l’età media degli italiani è di quasi 50 anni e la speranza di vita alla nascita è di 82,3 anni (dato riferito al 2015), più alta per le femmine (84,6) che per i maschi (80,1). Secondo le stime preliminari relative al 2016, le donne italiane vivono mediamente 4,5 anni più a lungo rispetto agli uomini.

Fonti: Bloomberg,