Salta il menù
Vai alla pagina dona ora
Dona oraSostienici con il 5x1000

Notizie

Bimbi sempre più miopi in Cina

Il vizio refrattivo riguarda il 20-30% dei giovani alunni: trascorrere più tempo all’aria aperta potrebbe essere una strategia preventiva

Cresce la miopia tra i bambini cinesi: in un gruppo composto da 4741 alunni è risultata un’incidenza compresa tra il 20 e il 30%. In Cina c’è una particolare diffusione di questo vizio refrattivo che è particolarmente diffuso tra la popolazione asiatica.

Questo studio è stato condotto nelle scuole primarie e nelle scuole medie: sono state scelte casualmente, proporzionalmente al numero d’istituti presenti in ciascuna città degli 11 distretti di Guangzhou.

“L’incidenza della miopia tra gli studenti cinesi […] è la più alta di qualunque altro gruppo etnico-culturale”, osservano i ricercatori universitari cino-australiani nell’articolo pubblicato su Jama Ophthalmology.

Gli stessi autori auspicano strategie preventive, ad esempio di aumentare il tempo trascorso all’aria aperta sin da quando si è piccoli (approfondisci). Tra l’altro la miopia, secondo l’OMS, è in aumento nel mondo.

Fonte: Jama Ophthalmology


Pagina pubblicata il 9 luglio 2018. Ultimo aggiornamento: 29 ottobre 2018


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.