Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Vogliamo più lacrime

Vogliamo più lacrime
Contro l’occhio secco possono funzionare gli immunosoppressori se altre terapie non sono efficaci

13 febbraio 2009 - Se gli occhi diventano secchi si può ricorrere a vari rimedi. A partire dalle lacrime artificiali e dai gel oftalmici. però, se il problema persiste si potrebbe ricorrere a un altro trattamento per via locale: un collirio a base di ciclosporine, sostanze che agiscono sul sistema immunitario. In ogni caso, una visita oculistica è senz’altro consigliabile: esistono test che consentono di quantificare la lacrimazione.
A sostenere l’efficacia delle ciclosporine è il numero di febbraio dell’autorevole Archives of Ophthalmology, nel quale si sottolinea come la sindrome dell’occhio secco affligga soprattutto gli anziani in misura compresa tra il 15 e il 34%. “I pazienti colpiti - sottolineano i ricercatori della University of Pennsylvania School of Medicine - hanno maggiore difficoltà nella lettura, nello svolgimento del loro lavoro, nell’uso del computer e della tv nonché nella guida”. Vedi anche: "Uso eccessivo dei computer, rischio occhio secco".

Fonte: Eureka
Numero Verde di assistenza oculistica (tutte le mattine dei giorni feriali, dalle 10 alle 13). Risponde un medico oculista se si scrive anche nel forum del sito della IAPB Italia onlus .Nota: per variare la dimensione dei caratteri premere il tasto Ctrl assieme ai tasti +/- oppure girare la rotellina del mouse mentre si tiene premuto Ctrl.

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.