Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Verso le lenti a contatto intelligenti

Lenti a contatto del futuro: potrebbero consentire la misurazione della pressione intraoculareVerso le lenti a contatto intelligenti Negli Usa è iniziata la sperimentazione sugli esseri umani: consentono di
misurare la pressione oculare grazie a sensori speciali

5 agosto 2008 - Le lenti a contatto
del futuro saranno ‘intelligenti’. Attualmente negli Stati Uniti si sta
lavorando, ad esempio, a lenti in grado di misurare la
pressione dell’occhio per scongiurare la minaccia della cecità dovuta al glaucoma.
Dunque i medici oculisti del futuro potranno avvalersi di uno strumento
da indossare per il monitoraggio continuo della pressione oculare che, se troppo elevata, può
danneggiare il nervo ottico.

In
particolare, presso il dipartimento di Oftalmologia della UC Davis School of
Medicine
californiana i ricercatori stanno lavorando su un materiale
speciale (un silicone chiamato "polidimetilsiloxano") e hanno scoperto un metodo che consente loro di creare circuiti sulla sua
superficie con l’argento.
Dunque le lenti a contatto del futuro potranno, misurando la
pressione intraoculare non stop, trasmettere senza fili i dati a un
computer: grazie a speciali sensori si verrà a conoscenza di eventuali sbalzi
di pressione. Il medico oculista potrà, quindi, intervenire con la terapia più
appropriata che, generalmente, consiste nell’instillazione di colliri o, nei
casi più gravi, in un intervento chirurgico.
Medico oculista (sagoma)“Il vantaggio è - se questo strumento diventerà disponibile
- che si potrà monitorare costantemente
la pressione oculare, controllando le eventuali e imprevedibili variazioni
pressorie. Attualmente - spiega Filippo Amore, medico
oculista consulente della IAPB Italia onlus - si esegue la cosiddetta curva
tonometrica: misurazioni della pressione a intervalli regolari nel corso della
giornata, ma è più complessa perché il paziente deve rimanere in ospedale o
nello studio. Si tratta di un sistema simile all’Holter, che già si usa per
misurare continuamente la pressione sanguigna (viene dato un apparecchio al
paziente). Tra gli svantaggi delle lenti a contatto innovative, sembra però
esserci una visione ridotta a causa dei circuiti”.

Leggi anche: Lenti a contatto elettroniche.
Reference: July 2008, issue of the journal Advanced Functional Materials.

Fonte: UCDavis

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.