Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Usa, scoperto un virus dell’herpes associato all’AMD

Usa, scoperto un virus dell’herpes associato all’AMD La degenerazione maculare è importante causa di cecità tra gli over 55. Una possibile concausa virale nella forma umida era stata sottovalutata 22 maggio 2012 - Un virus dell’herpes potrebbe essere associato, almeno in alcuni casi, alla forma umida della degenerazione maculare legata all’età (AMD), una malattia degenerativa grave della retina che può colpire gli ultracinquantacinquenni. È quanto è stato scoperto da una squadra di ricercatori della George State University (Usa) in un esperimento condotto su cavie di laboratorio. Gli scienziati americani hanno riscontrato che questo virus provoca un aumento del VEGF, una proteina che regola la produzione di nuovi vasi retinici (in questo caso indesiderati e dannosi), che se non contrastato può provocare ipovisione e cecità centrali. “Prima di questo lavoro i cofattori per lo sviluppo dell’AMD comprendevano cause genetiche, una dieta con troppi grassi e il fumo. Ora abbiamo aggiunto un agente infettivo”, ha dichiarato Richard D. Dix, docente presso il centro di virologia oculare dell’università americana. Questa scoperta dovrà però essere approfondita con ulteriori ricerche.

Fonte: Georgia State University Abstract dello studio originale: PubMed

Ultima modifica: 25 maggio 2012


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.