Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Eventi

Una visita che ti salva la vista

Una visita che ti salva la vista Controlli oculistici gratuiti sono stati prenotati in molte città italiane, l’iniziativa si è conclusa il 30 ottobre Visite oculistiche gratuite per… tenervi d’occhio. Ad ottobre è stato possibile prenotare in molte città italiane, sino alla fine del mese, un controllo medico a carattere oftalmologico. Da Siena a Verona, passando per Latina e Ancona, sono stati molti gli appuntamenti prenotati presso i medici oculisti che hanno aderito all’iniziativa legata alla Giornata mondiale della vista, che si è celebrata lo scorso 8 ottobre, promossa dalla IAPB e dall’OMS. Complessivamente l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus ha procurato oltre duemila visite gratuite in tutta Italia negli studi aderenti, registrando un’alta richiesta soprattutto nelle grandi città (come Roma, Firenze, Milano), ma anche in centri più piccoli (come Lecco, Merate, Foggia e Siena). Inoltre, centinaia di controlli oculistici sono stati effettuati l’8 ottobre in speciali Unità mobili oftalmiche, camper attrezzati ad ambulatori oculistici. Secondo l’Istat in Italia vivono almeno 362.000 ciechi e si stima che gli ipovedenti siano circa un milione e mezzo; ma, stando all’Oms, l’85% dei casi di perdita della vista è prevenibile o curabile, soprattutto se la diagnosi delle malattie è tempestiva. “Prevenire le malattie oculari – ha affermato l’avv. Giuseppe Castronovo, Presidente della IAPB Italia onlus – può significare salvare la vista, il più prezioso dei cinque sensi, come già affermava Aristotele. Per questo controlli periodici dall’oculista sono fondamentali”. Ultimo aggiornamento di questa pagina: 30 ottobre 2009, ore 16:51


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.