Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Un ‘tubicino’ contro il glaucoma

microstent sperimentato negli Usa (Hydrus I)Un ’tubicino’ contro il glaucoma Sperimentato negli Usa un microstent per ampliare le vie di deflusso dell’umor acqueo 14 novembre 2012 - Aprire le vie che fanno defluire l’umor acqueo per abbassare la pressione oculare di chi è colpito da glaucoma . A questo serve il microstent (una sorta di tubicino che si espande fino a dilatare i tessuti circostanti) che si sta sperimentando negli Stati Uniti. La sua introduzione avviene mediante un’incisione nella superficie oculare simile a quella praticata durante l’intervento di cataratta.Microstent ricoperto in titanio La dimensione del microstent è simile a quello di una ciglia e difficilmente la sua presenza viene avvertita dai pazienti. Questa microcannula potrebbe essere adatta contro la forma più comune di glaucoma (detta ad angolo aperto). Si prevede che la prima fase della sperimentazione, iniziata a dicembre 2009, prosegua sino alla fine del 2013. Di tale dispositivo si è parlato anche in occasione dell’American Academy of Ophthalmology, che il 13 novembre 2012 si è conclusa a Chicago (Usa).

Fonti: AAO , US National Institutes of Health


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.