Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Uk, telemedicina contro intasamento ospedali

UK, telemedicina contro intasamento ospedali Ne dà notizia l’Oms nel proprio sito: serve a chi soffre di malattie croniche 6 ottobre 2009 - La lotta contro le malattie croniche passa anche attraverso la telemedicina. Monitorando parametri quali il livello di zuccheri nel sangue (glicemia) o la frequenza dei battiti cardiaci si possono tenere d’occhio i malati a distanza: è quanto avviene in Gran Bretagna, dove oltre un quarto della popolazione soffre di malattie croniche. Ne ha dato notizia l’Oms nel suo sito ufficiale, riprendendo i contenuti del suo bollettino che descrive un programma atto a ridurre ricoveri in ospedale. Il corretto stile di vita è fondamentale per prevenire le malattie o per aiutarne la guarigione: controlli medici periodici, tenere sotto controllo il peso corporeo, l’esercizio fisico regolare, smettere di fumare e alimentarsi correttamente sono una buona prassi. Il primato di malattia cronica più diffusa in Italia – stando a dati Istat diffusi lo scorso anno – va all’artrosi e all’artrite (18,6%), a cui seguono l’ipertensione (13,9%) e le allergie (10,9%). I mal di testa affliggono quasi otto malati cronici su cento, mentre è stata diagnosticata la depressione nel 5,4% dei casi. Tra le patologie che colpiscono gli ultrasessantacinquenni compare la cataratta (col 5%), facilmente operabile grazie alla sostituzione del cristallino naturale (divenuto opaco) con uno artificiale; senza parlare del fatto che, tra le malattie dovute a sensibilizzazione, è da annoverare anche la congiuntivite allergica .

Fonti: Oms, Istat


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.