Salta il menù
Vai alla pagina dona ora
Dona oraSostienici con il 5x1000

Notizie

Uk, telemedicina contro intasamento ospedali

UK, telemedicina contro intasamento ospedali Ne dà notizia l’Oms nel proprio sito: serve a chi soffre di malattie croniche 6 ottobre 2009 - La lotta contro le malattie croniche passa anche attraverso la telemedicina. Monitorando parametri quali il livello di zuccheri nel sangue (glicemia) o la frequenza dei battiti cardiaci si possono tenere d’occhio i malati a distanza: è quanto avviene in Gran Bretagna, dove oltre un quarto della popolazione soffre di malattie croniche. Ne ha dato notizia l’Oms nel suo sito ufficiale, riprendendo i contenuti del suo bollettino che descrive un programma atto a ridurre ricoveri in ospedale. Il corretto stile di vita è fondamentale per prevenire le malattie o per aiutarne la guarigione: controlli medici periodici, tenere sotto controllo il peso corporeo, l’esercizio fisico regolare, smettere di fumare e alimentarsi correttamente sono una buona prassi. Il primato di malattia cronica più diffusa in Italia – stando a dati Istat diffusi lo scorso anno – va all’artrosi e all’artrite (18,6%), a cui seguono l’ipertensione (13,9%) e le allergie (10,9%). I mal di testa affliggono quasi otto malati cronici su cento, mentre è stata diagnosticata la depressione nel 5,4% dei casi. Tra le patologie che colpiscono gli ultrasessantacinquenni compare la cataratta (col 5%), facilmente operabile grazie alla sostituzione del cristallino naturale (divenuto opaco) con uno artificiale; senza parlare del fatto che, tra le malattie dovute a sensibilizzazione, è da annoverare anche la congiuntivite allergica .

Fonti: Oms, Istat


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.