Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

UK, staminali embrionali contro la cecità

UK, staminali embrionali contro la cecità Verranno usate in pazienti affetti da una malattia genetica che colpisce la retina 26 settembre 2011 - Staminali embrionali per scongiurare la cecità. Le useranno medici oculisti britannici del prestigioso Moorfields Eye Hospital di Londra per tentare di rallentare la degenerazione della retina in pazienti che rischiano di perdere la visione centrale. Sono infatti tutti affetti dallo stadio avanzato di una malattia oculare genetica considerata oggi incurabile ( malattia di Stargardt ). Le cellule embrionali saranno iniettate sotto alla retina di 12 pazienti nel tentativo di rigenerare almeno parte del tessuto retinico che va distruggendosi: la speranza è che i giovani neuroni retinici crescano correttamente fino a integrarsi nel fine tessuto che capta le immagini. Mentre in Gran Bretagna l’uso delle staminali embrionali è ammesso a scopo terapeutico – anche se con certe limitazioni – in Italia la legislazione ne vieta l’impiego; per questo alcuni laboratori di ricerca stanno invece tentando la strada delle cellule staminali adulte (ad esempio l’ospedale S. Raffaele di Milano). Vedi: Cellule staminali .

Fonti: Moorfields Eye Hospital , Bbc .


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.