Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Tumore oculare, la cecità si può prevenire

Tumore oculare, la cecità si può prevenire Raro ma devastante, richiede spesso il trattamento con radiazioni; l’occhio viene protetto meglio se si è preventivamente iniettato olio di silicone 30 agosto 2010 - è raro ma può avere conseguenze devastanti per la vista. Parliamo del tumore oculare, che può essere trattato con la radioterapia. Senonché i raggi emessi dalle apposite placche radioattive terapeutiche a cui si può fare ricorso possono danneggiare la retina e le altre strutture vitali dell’occhio; ma ora ci si è resi conto che può essere sufficiente iniettare nell’occhio olio di silicone (al posto del corpo vitreo) per bloccare la radiazioni fino al 55%, limitandone così gli effetti dannosi. A sostenerlo è un professore dell’Università del Colorado, Scott Oliver, il quale ha pubblicato la sua ricerca sulla rivista Archives of Ophthalmology : ritiene che questo approccio possa rivoluzionare il modo in cui vengono trattati i tumori oculari. In più la procedura di svuotamento del liquido contenuto nell’occhio e il suo riempimento con silicone già esiste in oculistica e viene impiegata, ad esempio, contro il distacco di retina: la ’vitrectomia’ consente alla retina di mantenere la sua aderenza alla ’pareté posteriore e interna del bulbo oculare. Il medico americano Oliver si è concentrato sul melanoma della coroide o tumore uveale, la forma più frequente della malattia, che colpisce ogni anno più di duemila persone (lo studio è stato condotto negli Usa). Il problema è che, pur essendo raro, si può espandere rapidamente fino a colpire il fegato e i polmoni. Tra le cause principali di questo melanoma c’è l’esposizione al sole senza protezione. Il problema è che, in un caso su due, in seguito a radioterapia oculare si rischia di diventare ciechi legali entro tre anni. Quindi si è cercato di rendere l’occhio più tollerante alle basse dosi di radiazione: essendo un organo delicato, è importante proteggerlo il più possibile. Presto potrebbero iniziare i test clinici in vivo sugli uomini, con l’impiego di olio di silicone usato come ’schermo’ interno. Vedi: Proteggere gli occhi dal sole .

Link utile per approfondire: “La brachiterapia contro i tumori oculari“. Referenza originale: Scott C. N. Oliver; Min Y. Leu; John J. DeMarco; Philip E. Chow; Steve P. Lee; Tara A. McCannel, “Attenuation of Iodine 125 Radiation With Vitreous Substitutes in the Treatment of Uveal Melanoma“, Arch. Ophthalmol., Jul 2010; 128: 888 - 893.

Ultima modifica: 17 settembre 2010

Fonte: Archives of Ophthalmology

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.