Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Staminali per rigenerare gli occhi

cellula staminale (embrionale) Staminali per rigenerare gli occhi Scienziati Usa: un giorno si potranno usare cellule ‘pluripotenti’ per riparare le retina 4 settembre 2009 - Guardiamo il mondo con nuovi occhi. In futuro, infatti, la retina potrà essere rigenerata usando le cellule staminali, che possono essere ‘pluripotenti’ (ossia indifferenziate). Lo sostengono scienziati Usa su PLoS Biology: le staminali, opportunamente guidate nella loro crescita, possono svilupparsi sino a diventare diversi tipi di cellule retiniche. Dunque, chi subisce danni alla retina attualmente incurabili – dovuti, ad retinografia digitaleesempio, a malattie degenerative o a traumi – può guardare alle staminali come cura possibile per i prossimi anni. Tuttavia, questo studio in vivo sulla retina è stato condotto esclusivamente sulla rana artigliata africana (Xenopo liscio). “Ogni organo del corpo – spiegano i ricercatori della State University di New York – è composto da gruppi di tessuti con molteplici tipi di cellule. Perciò, la guarigione di un danno di un organo richiede la sostituzione di una varietà di tipologie cellulari distinte. La retina è il tessuto oculare sensibile alla luce ed è costituito da sette classi principali di cellule”; esse, tuttavia, hanno un progenitore retinico comune. Dunque, trasformare le staminali (embrionali oppure adulte ringiovanite attraverso la riprogrammazione genetica) in progenitori retinici potrebbe, in teoria – osservano gli scienziati – “fornire una

Fonte di tutte le classi cellulari necessarie per riparare la retina”.

Fonte: PLoS Biology. Ultimo aggiornamento: 7 settembre 2009. Referenza originale: PLoS Biol. 2009 August; 7(8): e1000174 (Published online 2009 August 18. doi: 10.1371/journal.pbio.1000174. PMCID: 2716519). “Generation of Functional Eyes from Pluripotent Cells“, di Andrea S. Viczian (1,2), Eduardo C. Solessio (1), Yung Lyou (2) and Michael E. Zuber (1,2). (1) Department of Ophthalmology, State University of New York (SUNY) Upstate Medical University, Syracuse, New York, United States of America; (2) Department of Biochemistry and Molecular Biology, State University of New York (SUNY) Upstate Medical University, Syracuse, New York, United States of AmericaConstance L. Cepko, Academic Editor-Harvard Medical School, United States of America

Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.