Salta il menù
Vai alla pagina dona ora

Notizie

Sei a rischio di AMD?

Come vede un malato di AMDSei a rischio di AMD? L’AAO elenca i 5 fattori principali che causano la degenerazione maculare legata all’età 8 marzo 2010 - Un ‘identikit’ per sapere se siete a rischio di degenerazione maculare legata all’età (AMD), una malattia che colpisce il centro della retina. È quello che è stato pubblicato ieri dall’Accademia americana di oftalmologia (AAO), una delle istituzioni oculistiche più prestigiose al mondo. Se avete più di 60 anni, precedenti casi in famiglia di AMD, se fumate, siete obesi o soffrite di pressione alta avete molte più probabilità di essere colpiti da una malattia trattabile solo nella sua forma più grave e meno comune (detta ’umida’). Specialmente a partire dai 55 anni è consigliabile, ancor più che in passato, sottoporsi a controlli oculistici periodici. In ogni caso, avere uno stile di vita salutare aiuta a prevenire la patologia che l’Oms considera la prima causa di disabilità visiva nel mondo sviluppato (41% dei casi di ipovisione e cecità): bisogna mangiare pochi grassi e molta verduraRetina colpita da AMD (forma secca) (soprattutto a foglia verde), molto pesce e tante noci (se vi piacciono). Inoltre, bisogna tenere sotto controllo il peso corporeo, la pressione sanguigna e il colesterolo. Bisogna assolutamente smettere di fumare se si ha il vizio del tabacco. Infine, è consigliabile mettere occhiali da sole con filtri a norma di legge nelle condizioni di maggiore luminosità. L’AAO distingue tra i fattori su cui si può intervenire da quelli non modificabili (ad esempio le cause genetiche). “Per i pazienti ad alto rischio di sviluppo dello stadio avanzato di AMD, è stato dimostrato – scrive l’Accademia americana di oftalmologia – che il rischio di progressione si riduce del 25% assumendo quotidianamente complementi alimentari di vitamina C, vitamina E e il betacarotene associati allo zinco”. Per l’opuscolo sull’AMD clicca qui.

Fonte: American Academy of Ophthalmology.


Condividi su:

Contatta l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus

Chiama il numero verde 800-068-506

Il Numero Verde di consultazione oculistica è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
Scrivi nel Forum: un medico oculista ti risponderà gratuitamente.